Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, per Carretta i rossoblu chiedono in cambio Casasola

Sulle colonne del quotidiano campano Le Cronache arrivano conferme sulla richiesta dei rossoblu per ottenere l’argentino

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di “Le Cronache” la Salernitana insiste per avere Mirko Carretta. Per l’attaccante pugliese, che a giugno vedrà scadere il suo contratto con il Cosenza, non mancano le richieste, anche Frosinone e Chievo hanno chiesto informazioni, ma i granata restano in pole.

Il Cosenza però ha chiesto in cambio Tiago Casasola. Dopo la rivelazione nei giorni scorsi dell’agente di Carretta arrivano quindi ulteriori conferme. Operazione che resta difficile visto che l’argentino insieme a Belec è l’unico calciatore a disposizione di Castori ad esser partito titolare in tutte le 16 gare giocate dai granata.

38 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
38 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Ahahahahahahahahahahahahah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Aspetta e spera Ragaa ma vedete che la Salernitana vuole salire… Non si priverebbe mai e poi mai di Casasola forza lupi sempre ❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

E si perché noi giustamente togliamo quei pochi giocatori di categoria che abbiamo così retrocediamo più velocemente senza aspettare le ultime giornate…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Carretta è sotto contratto fino a giugno. Se qualche squadra lo vuole o lo aspetta fino alla prossima stagione o mette sul piatto soldi/giocatori da scambiare. Nua ami fa svenà aru povero guarascio (sono ironico!!!) e le altre squadre sinni venanu belle frische che vogliono i nostri titolari regalati?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Non credo che la Salernitana si privi di Casasola, oramai è titolare fisso nello scacchiere di Castori!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Lotirchio vu a Carretta? Scambiamo con Casasola.. Sinn’o vida i ii affanculu..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

E pure Tutino mo ca ci simu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Allora carretta su scordanu.. Facissa panchina.. Satru luardu.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Illusione dolce ed effimera sei tu….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Magari, sarebbe un vantaggio per entrambi i club. Forse un po’ meglio per noi, ma non diciamolo in giro 🤣😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Magari ! Carretta è spompato non supera mai il difensore che lo marca !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Non credo che al Cosenza servi cassarola abbiamo necessità di un paio di attaccanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

9

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Se Carretta serve veramente la Salernitana lo cederà,ne sono convinto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Ma se ve lo mando io un video davvero lo pubblicate? Picchi vi dicu daveru 4

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Dobbiamo essere duri .
U vonnu a Carretta.
Nanni da a Casasola ne na parola i meno e ne na parola i cchiu.
E si parlano ancora ci vonnu i sordi i cchiu.
Scusatemi se mi esprimo cosi.
Visto l’uscite di Palmiero Okereke Embalo Dermaku Assencio Riviere e altri
Siamo rimasti malissimo.
Chiummu a nu palu.
Ora che ce il contratto.
Dobbiamo concretizzarlo.
Caro orso yoghi lotito caccia a pila.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

E mo mi mangi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Carretta = carriola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Comunque il pisciaturu di Carretta oggi ha dichiarato che vuole la Salernitana

Davide
Davide
15 giorni fa

Casasola è incedibile x castori.. purtroppo l’opportunità l’abbiamo avuta in estate ma l’innominabile ha preferito nn cacciare un €.. GUARASCIO VATTENE

Dodo'
Dodo'
15 giorni fa

È a castori che gli mangia il cul….
Ancora non gli fa giù la retrocessione dello scorso anno.

ginoX
ginoX
16 giorni fa

Percorso di crescita, giocare bene, ma non segnare mai, non vincere mai. Questo genera sfiducia nel gruppo, i giocatori lavorano si applicano alacremente, ma i loro sforzi non sono premiati, e alcuni si demoralizzano e pensano di cambiare aria. Vorrei che Occhiuzzi e Trincherra abbiano ben chiaro questo aspetto psicologico: vincere aiuta a vincere, sennò qualcuno, forse mentalmente più fragile, si smonta, sono ragazzi. È fondamentale dare uno sbocco ai sacrifici settimanali, vanno presi i giocatori giusti, in grado di sbloccare il motore… così tutta la macchina va

Alfredo
Alfredo
15 giorni fa
Reply to  ginoX

Ma chi ti credi di essere?! prima ci delizi con lezioni di mercato, tattica, educazione civica, ragioneria e bilancio e altro, adesso anche di spicologia ….ma per favore!

ginoX
ginoX
15 giorni fa
Reply to  Alfredo

Se non vuoi deliziarti, non leggermi. C’è libertà, per fortuna, di deliziare e di non leggere, non siamo talebani. Ti consiglio la seconda opzione, così come c’è libertà di fare i simpaticoni da tastiera, con chi non si conosce, o di essere educati e rispondere nel merito o evitare, se proprio uno non garba.
PS. non mi sento di essere nessuno.
Ti auguro un sorriso

Giulio
Giulio
15 giorni fa
Reply to  ginoX

Ma cosa stai dicendo? se non si segna è anche grazie a carretta

ginoX
ginoX
15 giorni fa
Reply to  Giulio

Spiegati meglio

salvatoresalvatore
salvatoresalvatore
15 giorni fa
Reply to  ginoX

secondo me Carretta è un atleta non un calciatore

Giulio
Giulio
15 giorni fa
Reply to  ginoX

Guarda se c’è uno che non si sa spiegare quello sei tu. E’ vedo con gioia che non sono l’unico a non sopportare quello che scrivi

Dodo'
Dodo'
15 giorni fa
Reply to  ginoX

Proprio per quello che dici, bisogna creare un ambiente anche fra tifosi del web positivo.
I calciatori non penso che non sono in grado di seguirci sui social e farsi delle idee.
Ciò vale per i presenti e/o i potenziali nuovi calciatori rossublu
Forza cosenza, forza lupi sempre e cmq. ❤️💙

ginoX
ginoX
15 giorni fa
Reply to  Dodo'

Sono d’accordo con te Dodo’♥️💙

Piergianni
Piergianni
15 giorni fa
Reply to  ginoX

Concordo con l’aspetto psicologico, la vittoria che aiuta, l’aspetto tattico e le responsabilità tecniche e dirigenziali però in campo al netto di tutto questo, i calciatori sono tenuti ad impegnarsi al massimo delle loro possibilità. Noi tifosi sua pure non in maniera ortodossa, non mi ritengo un esperto, tanti aspetti li notiamo. Non sempre, solo un alcune partite di questo campionato, ho visto una squadra poco convinta, con atteggiamento non vincente, al di là del risultato e questo non solo ed esclusivamente per lacune o errori da attribuire alla guida tecnica. Oltre ogni cosa comunque e sempre Forza Lupi

ginoX
ginoX
15 giorni fa
Reply to  Piergianni

Concordo Piergianni. E sempre Forza Lupi!

Ska
Ska
16 giorni fa

Magari

tonino l'africano
tonino l'africano
16 giorni fa

se non sale la salernicana va capu sutta atr ca lazio e menzaroma.
chissà xk carretta vuole andare via🤔🤔🤔

Francesco
Francesco
15 giorni fa

Carretta non vuole andare via….guarascio non gli sta rinnovando il contratto…..informatevi prima di parlare …

tonino l'africano
tonino l'africano
15 giorni fa
Reply to  Francesco

infatti ho riportato ciò che ho letto su altri siti di serie b. non l’ho preupposto io e se vai a leggere i miei commenti su altri articoli e relative critiche sui giocatori ho sempre detto che … e te ne riporto uno pari pari: è l’unico capace di saltare l’uomo, creare superiorità ma se poi in area non c è nessuno o cmq i xompagno sono più lebti di lui…cosa ci può fare? forza lupi comunque e dovunque

paolo
paolo
16 giorni fa

LA SALERNITANA HA ROTTO I COGL…….

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Franco Rizzo grande mezzala con visione di gioco e con un destro potentissimo. Ero piccolo, ma ricordo perfettamente che quando giocava a Cagliari e..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato