Resta in contatto

Approfondimenti

Lecce-Cosenza, 3-1 il finale: stavolta i Lupi subiscono la rimonta

I giallorossi ribaltano il risultato nel secondo tempo grazie a un calcio di rigore molto dubbio

Termina 3-1 il match del “Via del Mare” tra Lecce e Cosenza, con i Lupi che stavolta subiscono una rimonta. Dopo il risultato in parità del primo tempo, con le reti di Gliozzi e Coda su rigore, i rossoblu giocando un buon secondo tempo.

L’episodio del 76° però cambia tutto. Sciaudone interviene in scivolata su Mancosu in area, toccando il pallone in corner e poi da dietro l’avversario. L’arbitro però indica ancora il dischetto, nonostante le proteste, ed è lo stesso Mancosu a segnare dagli undici metri. Il Cosenza accusa il colpo, ci prova senza però riuscire a sfondare, ed è invece il Lecce a segnare ancora con Meccariello, mettendo in ghiaccio i tre punti.

Le sostituzioni stavolta per il Cosenza non hanno dato l’esito sperato. Bahlouli e Carretta, subentrati a Tremolada e Trotta, non sono mai riusciti ad accendersi. Un KO che interrompe quindi la striscia di sei risultati utili del Cosenza, che tornerà in campo sabato 27 febbraio al “Marulla”, avversario il Chievo.

55 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
55 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pinuzzu
Pinuzzu
11 giorni fa

Gliativi gliettati ntru cesso! Chi squatra i mme…rda ca simu

Marcello
Marcello
11 giorni fa

Ma Carretta ha giocato?
Sei palle giocate sei palle perse

Lukygol
Lukygol
11 giorni fa
Reply to  Marcello

Concordo pienamente con Carretta in campo giocheremo sempre in inferiorità

pasquale filice
pasquale filice
11 giorni fa

Occhiuzzi si metta da parte e prendiamo un sergente di ferro che sappia scrollare questa squadra e cambiare rotta.
In panchina ci vuole esperienza.

Tubo
Tubo
11 giorni fa

La squadra è scandalosa e non c’è dubbio intanto arbitro 3 Cosenza 1

Manolo
Manolo
11 giorni fa

Grazie Guarascio, grazie Occhiuzzi! N aviti portatu natra vota in serie C.

Lukos
Lukos
11 giorni fa

Basta con occhiuzzi. Stasera penso si è arrivati al capolinea.

Gians
Gians
11 giorni fa

Se non vinciamo la prox e’ veramente dura
. Metteteli a dieta. Gliozzi ha perso 5 kg è vola. Ah dimenticavo u presidente ha tagliato pure u nutrizionista. Primo anno B volavanooo

Massimo
Massimo
11 giorni fa
Reply to  Gians

È già dura. Ormai le uova sono rotte.

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
11 giorni fa

Rigore a parte, è arrivato il momento di cambiare allenatore…troppo poco un solo tiro in 95 minuti, per una squadra che deve lottare per la salvezza…Carretta non doveva entrare, è controproducente…

Carlo Spadafora
Carlo Spadafora
11 giorni fa

Occhiuzzi…ma perché non dai le dimissioni? Fallo per il bene del Cosenza. Sempre si ci ni vu!!!

rob
rob
11 giorni fa

OCCHIUZZI NON VERRÀ ASSOLUTAMENTE RIMOSSO , CON LUI FINE ALLA FINE DEL CAMPIONATO .
OCCHIUZZI NON SI TOCCA . GUFI E TAGLIATURI AMMUTATEVI , MA PER SEMPRE PERÒ

Massimo
Massimo
11 giorni fa
Reply to  rob

Ridicolo. Avete anche voi sulla coscienza la retrocessione del Cosenza.

Cecio
Cecio
11 giorni fa
Reply to  rob

Ma quali cavolo di gufi! Occhiuzzi si na di fuglia. Quest’anno sta facendo ridere i polli! Se retrocediamo il 70 per cento e colpa sua.

Giovanni
Giovanni
11 giorni fa

Presi 3 gol da squadra in crisi che ha giocato male. Sconfitta che fa riflettere. Due rigori regalati. Buco di Legittimo incredibile. Entrata di Sciaudone folle, anche se sul pallone, a che serviva rischiare? Arbitri che palesemente ti danno addosso appena hanno un minimo di possibilità. Giocatori che subentrano e non si reggono in piedi. E poi anche Occhiuzzi: perché non passare 4-3-1-2 al 45’ ? Il Lecce di stasera era veramente poca cosa. Coi 3 punti bisogna rischiare. Onestamente il Cosenza ha un buon fraseggio e una fase difensiva organizzata. Nulla più. Difficile salvarsi anche perché abbiamo giocatori scarsi… Leggi il resto »

tonino l'africano
tonino l'africano
11 giorni fa
Reply to  Giovanni

prima è una squadta in crisi e che ha giocato male poi onestamente ha unbbuon fraseggio e fase difensiva organizzata. nzomma forse l unica coss bona ca ditti era il cambio modulo al 45′. è proprio vero che il web ha dato spazio solo alle chiacchiiere ca làssanu i tìampu ca trovanu. nulla di personale ma io tempo da perdere non ne ho ne ve ne regalo. più. a fine campionato ognuno di noi sa se è a posto con la propria coscienza e la nun ti pù ammuccià

Massimo
Massimo
11 giorni fa

Ecco bravo, che stai tirando la volata a questo allenatore improvvisato da inizio campionato…….

Fabio
Fabio
11 giorni fa

Carretta mi faceva tenerezza. Non riusciva neanche a stare in piedi, scivolava sempre da solo e ovviamente come per le altre partite perdeva sempre palla. Non è colpa sua, è colpa di chi si incaponisce a farlo giocare.
Detto questo, è stata una partita equilibrata che è stata decisa come spesso accade in B da un episodio. Stavolta a noi contrario. Finché siamo stati 11 contro 11 partita da tripla, si poteva anche vincere.

Nik66
Nik66
11 giorni fa
Reply to  Fabio

Con un classico 4-4-2 li avremmo annientati….tanto erano scarsi…ma no….3-4-3 e partita regalata….come al solito

Mario
Mario
11 giorni fa

Stavolta cambi sbagliati , carretta bakoku, sweva, manco una palla sono riusciti a prendere !!!!! Salverei Petrucci è Gerbo

Gianni
Gianni
11 giorni fa

Ragazzi… senza Tremolara in campo in attacco siamo quasi nulli, ma il rigore su Mancosu non c’era. La stagione ormai la raddrizzi solo se arrivi alla 29sima giornata con 27/28 punti e ti giochi il jolly nei 4 scontri diretti. Stasera tutto al rallentatore sembrava…. una partita lentissima alla fine. Non hanno la cattiveria giusta e Occhiuzzi non gliela sta trasmettendo. O, comunque, non gliene trasmette abbastanza. Serve soprattutto quella adesso. A 13 minuti dalla fine poi perché non cambiare e mettersi in cinque a centrocampo e tentare qualche sortita in ripartenza in attacco. Certo la parttita la non la… Leggi il resto »

Massimo
Massimo
11 giorni fa
Reply to  Gianni

Perché il tecnico non è in grado…….ancora non l’hai capito?

Marco B
Marco B
11 giorni fa

Cambio tecnico subito. L’idea di gioco c’è ma gli interpreti no e un allenatore di esperienza dovrebbe adattare il modulo al materiale umano a disposizione. Troppi video e manuali. Serve un allenatore di esperienza. La squadra può ancora lottare per i play out. Nulla di più. Restiamo senza attaccanti. Mbakoku entrerà in forma a luglio. E carretta è svogliato ma viene sempre schierato. Via occhiuzzi!

Massimo
Massimo
11 giorni fa
Reply to  Marco B

👏👏👏👏👏👏👏👏

Paolo
Paolo
11 giorni fa

1 tiro solo in porta. Troppo poco per una squadra che si deve salvare

ginoX
ginoX
11 giorni fa

Il primo tempo non abbiamo cercato di vincere e ci siamo accontentati con il solito modulo, lì è stato l’errore, glielo avevamo detto tutti ma Occhiuzzi testardo ha insistito col 3412, facendo giocare gliozzi che, al di là del gol, non ha fatto niente. Balhouli entra quasi al 70 mo. Poi l’horror dell’ultimo quarto d’ora dove passa finalmente a 4 in difesa con un mai visto 424!!!!. Risultato? A centrocampo abbiamo giocato sempre con 2 uomini, sempre in inferiorità. Per me l’esperienza di questo mister può finire qua. Comunque dobbiamo ringraziare anche Trinchera per averci fatto giocare un intero girone… Leggi il resto »

Asencio
Asencio
11 giorni fa
Reply to  ginoX

D’accordo. Siamo alla frutta !

luiz
luiz
11 giorni fa
Reply to  ginoX

condivido in pieno

Francesco
Francesco
11 giorni fa
Reply to  ginoX

Se adesso è durissima con tre squadre a tre punti……l’anno scorso com’era ???
Ci sono ancora 14 partite non 4 o 5 .
Forza Lupi Sempre
Io ci credo…ci salviamo a dispetto del palazzo

Roby...ilpiemontese
Roby...ilpiemontese
11 giorni fa
Reply to  ginoX

Ma vai a zappare terra sfigato

Massimo
Massimo
11 giorni fa

Temo che tu non sia in grado neanche di zappare.
Solo di offendere.
E ovviamente, come dimostrano i tuoi post, di calcio non capisci niente di niente..
Caro Ginox meglio tardi che mai. Ma tutto quello che scrivi era chiaro da tempo.

ginoX
ginoX
11 giorni fa

Zitto
Uno che si chiama Roby, si capisce bene chi difende
Taci e vai a nanna

Roby...ilpiemontese
Roby...ilpiemontese
11 giorni fa
Reply to  ginoX

Portatore di sfiga sei!!!

innocenzo palazzo
innocenzo palazzo
11 giorni fa

le squadre si fanno ad agosto e non ai saldi con il ritiro con la primavera e giocatori fermi da anni spacciati per campioni.
Guarascio sei il peggiore presidente della storia del Cosenza calcio .
i soldi di baez se tenevi alla squadra li avresti investiti invece di metterli sotto il cuscino
vattene e vergognati

Santo
Santo
11 giorni fa

Squadra di rammolliti.
Allenatore senza attributi.
Presidente inesistente.
V E R G O G N A

Lukygol
Lukygol
11 giorni fa

La cessione di Baez ci doveva far riflettere,e chi fa gargamella si tena a chiru indegno i carretta e va piglia a mbakogu che sarà stato un attaccante forte ma mo unne buanu mancu pe ru suzu . E noi gaviscon a fiumi

Animale81
Animale81
11 giorni fa

Caro occhiuzzi il calcio è un altra cosa.. non ci vuole un genio x capire che soffri in mezzo al campo.. 6 ciuccio e presuntuoso

Roby...ilpiemontese
Roby...ilpiemontese
11 giorni fa
Reply to  Animale81

Vai ad allenare tu…bestia…

Tonino
Tonino
11 giorni fa

Caro presidente, è giunta l’ora di togliere il disturbo. TE NE DEVI ANDARE.
Di sordi ne hai ncupato abbastanza. Ora via.
VAVATINNI a Lamezia!!!

Cosenza87100
Cosenza87100
11 giorni fa

Ma come si fa ad insistere nel far partire l’azione sempre e comunque da dietro se non hai i giocatori per farlo? Come si fa ad insistere se hai preso 800 gol perdendo palla in questo modo? Ma perché farlo sempre e sistematicamente? Perché? Idda non può impostare è’ palese,è’ ridicolo.
Basta vi prego,è’ una tortura

Ettaruzzu
Ettaruzzu
11 giorni fa

Pagliaaaaaaaacciiiiiiiiiii

Paolo
Paolo
11 giorni fa

Gargamella pisciaturìiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Giuseppe Poli
Giuseppe Poli
11 giorni fa

Vaiiii viaaaa okkiuuuuuuuuu viaaaaaa I numeri parlano chiarooo ioo sei da retrocessioneeee maledettiii!!

Giovanni
Giovanni
11 giorni fa

LECCHINIIIIIIIIIIII SUKATEEEEEEE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Ma il var in serie b ce?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

No, non era dubbio, non c’era, ed è quello che ci ha condannato. Pessimo il telecronista di DAZN – Edoardo Testoni – che neanche dopo il quinto replay in cui si vede chiaramente che la tocca DS, riesce ad ammettere l’accaduto.

tonino l'africano
tonino l'africano
10 giorni fa

schwoch l ha detto però che sciaudone non ha fatto fallo e diceva propeip di guardare lo scarpino rosa cone pure che dopo l intervento il giocatore non può certo sparire ma il rigore nn c era. che poi anche dazzon si prende troppa confidenza è pure vero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Okkiuzzi iiiiii viaaaa subitooooooooo maledettiiiiii incompetentiiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Che rigore molto dubbio … rigore INESISTENTE .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Klam su tutti na banda.
Gargamunnizza doveva assumere un direttore generale che provvedeva su tutti questi torti arbitrali.
Lega e sezione arbitrale na banda.
Oramai ci hanno già condannati.
Dopo la partita di ieri nn ho più speranza.
Maledetti!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Purtroppo due episodi ci hanno condannato………forza lupi sempre……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Si ma noi dovevamo vincere…
nn abbiamo mai tirato in porta…gioco piacevole il 1tempo ma fine a se stesso..il secondo rigore nn c’era..quindi risultato condizionato..x il resto giochiamo a 2 all’ora..in attacco siamo senza un briciolo di idee…ci si affida all’estro di Tremolada..poi di bahlouli e si spera….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Brutta prestazione. Ritmo basso e zero idee. In questo modo si scende.

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Per me il migliore allenatore del Cosenza e stato. Attilio De Maria. Forse voi siete troppo giovani per ricordarlo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Franco Rizzo grande mezzala con visione di gioco e con un destro potentissimo. Ero piccolo, ma ricordo perfettamente che quando giocava a Cagliari e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti