Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, un anno fa l’ultima partita al Marulla con i tifosi

Il 3 marzo 2020 i rossoblu giocavano in casa contro il Cittadella l’ultima gara prima della chiusura degli stadi a causa della pandemia

Un anno fa il Cosenza giocava la sua ultima partita al Marulla con i tifosi sugli spalti. La giocava alle 21:00, in notturna, contro il Cittadella. Finì 2-1 per gli ospiti con le reti di Stanco e Vita per i granata e di Asencio per i rossoblu.

Erano in tutto 2548. Un Marulla non certo pieno sia per la classifica ma anche e soprattutto per la paura del Coronavirus che si era già diffusa e aveva già cominciato a minacciare il mondo. In tanti ancora non consideravano il virus una vera e propria minaccia, in pochi probabilmente si sarebbero aspettati uno stop del campionato e la chiusura degli stadi per più di un anno. Difficile ipotizzare quando sarà possibile rivedere i tifosi sugli spalti, la speranza è che per l’inizio della prossima stagione questo incubo possa finire.

34 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
34 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Pippo
Pippo
1 mese fa

Aru culu 🖕🏿🖕🏿chini dicia ca simu scisi…. Ve lo dico adesso e un vu dicu chiuu,, ultime 10 partite ci scasciamu forza lupi ❤️ 💙

Dodo'
Dodo'
1 mese fa

E braglia continua a vincere espugnando il catanzaro

Francesco
Francesco
1 mese fa
Reply to  Dodo'

Con tanti saluti alla redazione ti tifo catanzaro che l anno scorso remava contro braglia

Amedeo
Amedeo
1 mese fa

Occhiuzzi confuso e rassegnato ; a verita’?? Simu scisi x la gioia dei gufi

Enzino
Enzino
1 mese fa

Grazie a Gargamella sara’ancora C … pu vidimu chi nanni i di ‘ i simpatizzanti i Corsi e company

Luca
Luca
1 mese fa
Reply to  Enzino

Richiamare i Pagliuso per fare la A stop

saverio
saverio
1 mese fa

Scusate con mille euro si può fare una squadra?
Perche altre societa cambiamo subito e noi no……
Pensateci

Antonio
Antonio
1 mese fa

VORREI INVITARE TUTTI QUELLI CHE A 13 partite dalla fine E A TRE PUNTI DALLA SALVEZZA DIRETTA ,DICONO CHE È RETROCESSIONE CERTA DI INDICARE NOME E COGNOME …….SE SONO UOMINI

marcello
marcello
1 mese fa
Reply to  Antonio

Scusa Antonio, mi ero dimenticato di aggiungere anche te tra gli spettatori

Antonio
Antonio
1 mese fa
Reply to  marcello

E certo che ci sarò … sempre , sennò che tifoso sarei solo quando va bene ????

marcello
marcello
1 mese fa
Reply to  Antonio

Bravo, buon divertimento.
Queste sono soddisfazioni.

Marcello
Marcello
1 mese fa

Ritengo che lo stadio continuerà ad essere vuoto.
Dopo la retrocessione, ormai certa, gli spettatori saranno Guarascio, Occhiuzzi e, se rimarrà, Trinchera

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ricordo in particolare che faceva giocare la squadra molto in verticale, con una fortissima coppia di attaccanti come Tatti e Margiotta, il primo..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Ormai ........ ci vorrebbe mega cu.......a"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Per pochi ricordi che ho, è stato uno dei più forti centrocampisti del duo tempo. È stato sfortunato ad incontrare per quanto riguarda la..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti