Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, quei precedenti con il Pisa che invitano ad avere fiducia

Numeri e statistiche stanno dalla parte dei rossoblù che all’Arena Garibaldi-Romeo Anconetani cercano punti per evitare la retrocessione diretta in Serie C

Sabato 17 aprile alle ore 14 all’Arena GaribaldiRomeo Anconetani si gioca PisaCosenza, partita valevole per la 34ª giornata del campionato di Serie B 2020-2021. I nerazzurri di D’Angelo sono reduci da 3 sconfitte consecutive mentre i rossoblù di Occhiuzzi da 2. E dire che i toscani 3 k.o. li avevano subiti nelle 20 precedenti gare. Il Pisa, a 7 punti dai playoff ma con la gara di Pordenone da recuperare il prossimo 27 aprile alle ore 16, non perde quattro gare di fila in Serie B dal 2009.

Il Cosenza, in cerca di punti per evitare la retrocessione diretta in Serie C, ha vinto 6 degli ultimi 9 incroci di Serie B contro il Pisa, pareggiando tuttavia il più recente: 1-1 nel match d’andata in cui Bahlouli segnò il suo 2° gol nei professionisti dopo quello al Brescia. Un altro dato curioso: i rossoblù non hanno trovato il gol nelle ultime 2 partite di campionato, ebbene da quando sono tornati in Serie B (2018-2019) non sono mai rimasti a secco per tre gare consecutive.

Il Pisa contro il Lecce ha interrotto una serie positiva di 12 partite senza sconfitte (5 vittorie e 7 pareggi) sul terreno di casa, l’ultima volta che i toscani hanno incassato 2 k.o. interni consecutivi in Serie B è stato nel dicembre 2019, il secondo proprio contro il Cosenza (1-3, doppietta di Rivière e gol di Broh per i Lupi; Birindelli a segno per il Pisa con Moscardelli che nel finale si è fatto parare un calcio di rigore da Perina).

 

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E dopo de Rosa vi siete dimenticati di Cristiano Lucarelli secondo me uno dei più forti attaccanti del Cosenza"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti