Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, in Europa League Roma-Manchester United: la sfida del cuore di Petrucci

Il centrocampista dei Lupi nel 2008 passò dalle giovanili giallorosse ai diavoli rossi

Nel 2008, dopo essersi messo in mostra con gli allievi della Roma passo alla corte del Manchester United. Sei mesi dopo era il giocatore più giovane iscritto alle liste Uefa per la seconda fase della Champions League.

Dopo cinque anni nel settore giovanile dei Red Devils, il sogno inglese si è spense e, dopo alcune esperienze in Romania e Turchia, Petrucci è tornato in Italia, lo scorso anno ad Ascoli e in questa stagione con la maglia Cosenza. Un predestinato che ha avuto un percorso diverso dal previsto con tanti infortuni alle spalle che ne hanno condizionato la carriera.

Quella di giovedì sera all’Old Trafford, valevole per la semifinale di Europa League, sarà una sfida del cuore: il centrocampista rossoblu, che sognava di giocare con la Roma con Totti e si ritrovò in squadra con Pogba e Cristiano Ronaldo, sarà sicuramente uno spettatore particolare.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Grande Oberdan Biagioni, ma anche Missiroli, papa' del Missiroli del Sassuolo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti