Resta in contatto

Le pagelle di Tifocosenza

Cosenza, un disastro totale: quattro ceffoni che hanno il sapore della C

Non basta un buon approccio alla partita. Dopo il calcio di rigore regalato da Idda la squadra è sparita dal terreno di gioco

SARACCO 5,5

Ci prova a blindare la porta e ci riesce fino al momento del rigore. Poi non può fare nulla.

ANTZOULAS 5,5

Sul gol di La Mantia non legge bene il pallone calciato da Haas, per il resto conferma le buone indicazioni viste nelle precedenti partite.

IDDA 4,5

Il fallo su La Mantia per il rigore che sblocca la partita è l’immagine del suo apporto al campionato del Cosenza: un disastro.

LEGITTIMO 5

Nel crollo generale non riesce a metterci una pezza come è capitato spesso in passato.

CORSI 5

Quando c’è da difendere lo fa con attenzione, lascia a desiderare in fase propositiva.

BA 5

Le battute iniziali della partita lo vedono protagonista. Poi cala con il passare dei minuti, fino a diventare irriconoscibile.

KONE 5,5

Con la forza fisica riesce a nascondere bene alcuni limiti. Lotta su ogni pallone.

CRECCO 5

Bene nel primo tempo in entrambe le fasi. Si perde Bajrami in occasione del 4-0.

TREMOLADA 5

Comincia con un assist illuminante per Gliozzi, poi cancella di colpo le giocate di sabato scorso…

CARRETTA 5

Benino l’approccio alla partita poi tutto ciò che ha fatto vedere in buona parte della stagione: mai decisivo.

GLIOZZI 5,5

Con una girata sfiora il palo a inizio partita, capace di trovare sempre la posizione in area. Ma di palloni giocabili ne vede pochi.

BOUAH 5

Entra al posto di Corsi all’11’ della ripresa e si perde subito La Mantia nell’occasione del 3-0.

SCIAUDONE S.V.

Entra al 25′ della ripresa al posto di Ba quando la partita è già sul 4-0.

TROTTA S.V.

Prende il posto di Gliozzi, vale lo stesso discorso fatto per Sciaudone.

SUEVA S.V.

Anche lui entra al 25′ della ripresa e sostituisce Carretta, vedi Sciaudone e Trotta.

TIRITIELLO S.V.

Al 29′ della ripresa sostituisce l’infortunato Antzoulas ma ormai…

OCCHIUZZI  4,5

Che l’Empoli non fosse il Pescara lo sapeva bene. La squadra ha retto bene il primo quarto d’ora per poi andare in sofferenza fino al momento del rigore. E da lì in poi il Cosenza è sparito…

106 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
106 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Grande Oberdan Biagioni, ma anche Missiroli, papa' del Missiroli del Sassuolo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Le pagelle di Tifocosenza