Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, ennesima protesta dei tifosi contro società e calciatori

Alla porta carraia dello stadio Marulla è stato appeso uno striscione dopo l’ennesima figuraccia della squadra battuta dall’Empoli nel giorno del ritorno in Serie A

Lo spettro della Serie C è dietro l’angolo. Finisse oggi il campionato, il Cosenza sarebbe retrocesso assieme a Entella, Pescara e Reggiana. Senza nemmeno giocare il playout. E l’ennesima protesa, sempre civile, da parte dei tifosi non si è fatta attendere. Sulla porta carraia, all’ingresso atleti dello stadio Marulla è stato appeso uno striscione che fotografa il momentaccio dei rossoblù. “Calciatori e Società via dalla città”. Forte e chiaro.

La sconfitta di Empoli è stato l’ennesimo segnale di resa da parte del gruppo. Una sconfitta contro la squadra promossa in Serie A ci sta pure. Ma ci sono modi e modi per uscire sconfitti da un campo di calcio. “Una squadra così in disarmo non ha scampo: è lecito aspettarsi un po’ più di spirito combattivo”, ha scritto Nicola Binda su La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Spirito combattivo che fino a oggi è rimasto soltanto nelle dichiarazioni dell’allenatore Occhiuzzi, perché in campo è da molto tempo che si fa fatica a intravedere un minimo di cattiveria agonistica.

49 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
49 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per poter ancora sperare nella salvezza oggi il Cosenza deve assolutamente vincere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il paradosso sarebbe retrocedere con il patron, già pronto ad andar via (forte del gruzzolo fatto)e, in totale assenza di qualcuno disposto a rilevare la società (e lo spettro del fallimento all’orizzonte) essere costretti a supplicare un suo ritorno.
Sembra pure utopia ma non mi sconvolgerebbe se capitasse.

Piergianni
Piergianni
1 mese fa

Lottiamo ancora Per180 minuti
Terminiamo il campionato almeno con la convinzione di esercitare giocata sino all’ultimo. Forza Cosenza. Jamu Lupi ❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Guarascio vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Comunque vada solo pochi assolti…

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Giusta la contestazione. E’ una vergogna perdere 4a0 una partita decisiva per la salvezza!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Guarascio in primis se ne deve andare è un perdente è un fallito per non dire altro… Come ci ha fatto vivere la promozione ci ha fatto retrocedere, quindi via a calci nel c… dalle mani del nostro amatissimo Cosenza Calcio ❤️💙 non è degno di essere proprietario assolutissimamente!!

Luiz
Luiz
1 mese fa

propongo mega manifestazione in piazza dopo l’ultima giornata...”affrontiamo i problemi tutti insieme”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche in caso di salvezza nessuno dovrebbe festeggiare e continuare con la, stessa indifferenza usata ieri dai giornalisti cosentini.. Zero domande e zero festeggiamenti… Guarascio deve andare via

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Caro Raffaele il tuo cognome e ‘ sbagliato ,dovevi chiamarti illusione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Via tutti da Cosenza tu in primis

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La maglia del Cosenza non ve la meritate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si deve resettare tutto a cominciare da una nuova proprietà che voglia pianificare programmare e investire nel tempo non come fa Garga ara vurri vurri perché per lui è un hobby. Se una società ci sa fare si ci fa tanti sordi cur u pallune. Ma cia di sapi fa

tonino Turano
tonino Turano
1 mese fa

ORMAI MI SEMBRA UN’ARMATA BRANCALEONE!

Lupoforever
Lupoforever
1 mese fa
Reply to  tonino Turano

Ma non era la stessa armata che secondo Te doveva arrivare ai playoff?

SEI UNO ZULÙ
SEI UNO ZULÙ
1 mese fa
Reply to  Lupoforever

Comment ? Ma anche no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Aggiungi anche i lecchini giornalai, quelli che per un accredito si vendono… Vergognatevi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Comunque andrà via tutti da questa città… Guarascio Cosenza ti odia

Mariuccia
Mariuccia
1 mese fa

Rispondo a Gildo…e ti ricordi che c’era qualcuno che diceva che si andava in A?È lo stesso qualcuno che ha messo sulle sue spalle al grido c’e Solo un Capitano, il più bidone di tutti…Corsi.Via tutti, questi non sono giocatori da Serie B ma manco da C.Basta i Trinchera e i Meluso che portano solo i loro fedelissimi, gli amici degli amici….E ai professoroni che davano dei Tiraturi e insultavano le realtà come Kr Cz e RC…..dico una sola cosa……fricative mó.In C ci staremo anni, specie se nessuno investirà e bene pure…..miracolo Occhiuzzi?No fu solo COVID.

Lupoforever
Lupoforever
1 mese fa
Reply to  Mariuccia

Inappuntabile. C’è pure chi andava in giro con Nick ODIO CZ,KR,RC…

innocenzo palazzo
innocenzo palazzo
1 mese fa

Sarà difficile tra qualche anno spiegare alI nostri figli la presidenza Guarascio

Francesco
Francesco
1 mese fa

Anche chi non ha studiato calcio capisce che i giocatori sono messi male in campo

Sigfrido
Sigfrido
1 mese fa

Accogliamoli a braccia aperte a sti pupazzi pagliacci che ci hanno sputta……….. to

Francesco
Francesco
1 mese fa

Solo Occhiuzzi è riuscito a vedere del positivo in una accozzaglia di ridicoli come raramente avevamo visto in 20 campionati di Serie B

Lupoforever
Lupoforever
1 mese fa
Reply to  Francesco

20campionati di B? AI tempi del tubo catodico!

SEI UNO ZULÙ
SEI UNO ZULÙ
1 mese fa
Reply to  Lupoforever

Comment? Ma anche no

Gildo
Gildo
1 mese fa

Società e bidoni via via cmq grazie a Nasone…… Ciuccio, Trinchera, e Garga che ci hanno affossati, Grazie anche a qualche pseudo tifoso che quando noi criticavamo ci davano dei Tiraturi, dalla provincia Tamarri, ecc ecc Il cosenza siamo noi che abbiamo sempre amato questi colori

Reny
Reny
1 mese fa
Reply to  Gildo

Ora è il momento di lottare, le proteste si fanno ad agosto quando si presentanobin 8 in ritiro e a gennaio quando si deve rinforzare la squadra. Ma cosa vuou protestare a 180′ dalla fine? Cosa cambia??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Aspettiamo la fine e poi critichiamo… io ci spero!!!!

Fulvio
Fulvio
1 mese fa

Pagliacci uominicchi di 4 soldi…soarute tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Stavanu ordinannu i ciambelle ppe Mbakogu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se ne fregano;pensano già al prossimo campionato

Andrea
Andrea
1 mese fa

IO CREDO CHE QUESTO CAMPIONATO SERVA A RESETTARE TUTTO ! GUARASCIO NON PUÒ PIÙ RIMANERE , DEVE RECARSI AL COMUNE E INSIEME AD OCCHIUTO CHE CE LO HA PORTATO TROVASSERO UNA SOLUZIONE …. ALTERNATIVA ! SONO SICURO CHE IL SINDACO QUALCUNO CHE VOGLIA INVESTIRE LO CONOSCA !!! Rispetto al campo , venerdì ci sarà la matematica retrocessione ! Cosenza 0 punti , Pordenone ed Ascoli 1 o 3 punti ed è finita L’agonia !!!!!

Lupoforever
Lupoforever
1 mese fa
Reply to  Andrea

Certo. C’è lo sceicco Karim Abdul kalhifa e sennò gli americani: una piazza ambita come cosenza vuoi che non ci sia la fila?!

Pimo
Pimo
1 mese fa
Reply to  Andrea

Dopo tre anni di B da brividi sempre con l acqua alla gola sempre nei bassifondi della classifica sempre sperando in qualcuno e in qualcosa per salvarci all ultimo respiro del campionato che sia lega pro a condizione che sia l inizio di una nuova era con programmazione calciatori di proprietà con prestiti logici e con staff societario e tecnico qualificati e se sarà salvezza bisogna vigilare per non ripetere gli errori e gli orrori degli anni passati ritiro con rosa definita tanto per cominciare poi mano mano tutto il resto sempre forza lupi nella speranza che ricrescono i denti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Protesta che purtroppo oggi non serve a nulla! Bisognerebbe tornare almeno 25 anni indietro e allora si che la ‘protesta’ sarebbe servita…
Chi c’era sa,non aggiungo altro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I calciatori sicuramente andranno via, sono tutti in prestito 😒

Luc
Luc
1 mese fa

Hai centrato un’impresa.:il più ripudiato in 100anni di storia. Complimenti munnizzaro x cosa hai creato. Ma ci pensi a questo? Noi che ci scanniano su giocatori e tecnicoma le colpe di sto s …. SONO SOLO TUE. VERGOGNA. Innominabile che non sei altro. Torna a parenti, Lametia..di dove c….sei sei. Vai viaaaa

Romano Filice
Romano Filice
1 mese fa

lo striscione rappresenta una delle piu’ intelligenti e civili tifoserie d’Italia, questo pensiero collettivo appartiene alla città, alla maglia ed all’onore rossoblu’…..

Lupo
Lupo
1 mese fa
Reply to  Romano Filice

Non contesto il tuo concetto… ma il momento !!! Per qualche strana coincidenza e ragione (…) sei “ancora vivo”, attaccato ad un filo… DEVI PROVARCI !!!
POI VAFFANKULO a tutti…
Ora… NON SERVE !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non per giustificare ma facciamo tutto questo casino perché abbiamo perso 4-0 contro la capolista?!?! Ma per favore… ha perso la Salernitana 5-0 ed è seconda in classifica… detto questo si era già messa in preventivo questa sconfitta. Ora dobbiamo lottare alla morte queste ultime 2 gare e vedere cosa succede. Questi striscioni vanno messi quando siamo in C non ora.

Lupoforever
Lupoforever
1 mese fa

Commento utile e sensato: purtroppo per una tifoseria normale e non per quella di 4soldi che ci ritroviamo! Ma hai visto mai questo terrorismo quando ancora è tutto possibile?! Mah!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La migliore contestazione è l’indifferenza.
Se mai dovessimo salvarci (non ci credo!), spero che nessuno scenda in strada a festeggiare.
Sempre e solo forza Cosenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nn siete degni d’indossare la maglia e i colori della nostra città, vergogna

Nicola
Nicola
1 mese fa

Guarascio pensiero: siamo in linea con la pandemia !!! Alias una tragedia , è veramente inadeguato e irrispettoso . Lascia la città prima che sia troppo tardi !!!

Saverio
Saverio
1 mese fa

Sono tutti mercenari . Società e calciatori e dir. Sportivo compreso

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Saverio

Ed allenatore scandaloso e vergognoso.

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Chi hai ricordato. Un grande. Peccato che rimase solo un anno. Chissà perché ..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Infatti! Padovano, e anche un terzino di Scalea che andò alla Juventus!"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti