Resta in contatto

Approfondimenti

“Scusa Cosenza, non ho saputo onorare questa maglia”

Dal profilo Instagram arriva la toccante dichiarazione di Bittante, fermo per un grave infortunio dall’ultima partita del girone d’andata proprio contro il Pordenone

L’ultima partita l’aveva giocata proprio contro il Pordenone, sabato 24 gennaio. Il ginocchio ha fatto crack e al 22′ del secondo tempo è stato sostituito. Stagione finita per Luca Bittante, numero 27 del Cosenza che ha seguito la stagione dell’amara retrocessione da attore non protagonista. Ma si è assunto le responsabilità lo stesso. E lo ha fatto pubblicamente, con un post sul profilo Instagram. Parole forti, toccanti che gli hanno già riservato un posto speciale nei cuori del popolo rossoblù.

“Pensavo fosse giusto far passare qualche giorno perché avevo paura che rabbia e rancore offuscassero i miei pensieri… e poi mi sono detto che questa rabbia non andrà via facilmente non basteranno pochi giorni o forse mesi… VOI non lo meritavate… quindi posso solo chiedere scusa per non aver saputo onorare questa maglia e non avervi salvato onore a VOI!!”. Pensieri e parole di Luca Bittante.

61 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
61 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
27 giorni fa

Carissimi la ruota gira e tonino maviti fattu sciala. Grandi. Forza lupi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tu non devi chiedere a nessuno scusa caro Luca semai dovranno chiedere scusa quei mercenari dei tuoi compagni e andarsene subito via da Cosenza in C non ne vogliamo vedere neanche uno tranne te e Kevin Marulla veri professionisti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sei un lupo resta e sarai re

Antonio
Antonio
1 mese fa

Bra’

Silvio
Silvio
1 mese fa

Fa rabbia leggere i tifosi che supplicano di restare o inneggiare ancora a questi bidoni.Bittante Bruccini Corsi…..il secondo ha fatto in tempo a squagliarsela giusto in Serie C.Quello è il luogo dove devono stare tutti tranne uno…Corsi in D…il più bidone dei bidoni mai visti al San Vito.Vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È facile mi a piangere… e comunque anche con lui in campo la squadra era scarsa lo stesso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quanto ci sei mancato! Con te baez e bruccini parlavamo di altro❤️💙

Silvio
Silvio
1 mese fa

Parole di circostanza …abbissativinne tutti e portati dietro Corsi .Non è che con te in squadra abbiamo vinto tante partite quindi dalle tue parole di evince che sarai altrove il prossimo campionato.Andate via bidoni senza pari mi dispiace del tuo infortunio ma non avresti cambiato le sorti…bidoni tutti

Gildo
Gildo
1 mese fa
Reply to  Silvio

Concordo

Sangiuvanni
Sangiuvanni
1 mese fa
Reply to  Silvio

Bravo parole inutili

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Rimani l’anno prossimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

sarà un caso .. ma è uno dei pochi legato ancora al Cosenza calcio da un contratto (oltre MATOSEVIC-SUEVA-TIRITIELLO-CORSI-GERBO) … chi ha il contratto in scadenza si è guardato bene di scrivere qualcosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Massimo rispetto per chi ha sempre onorato e sudato la maglia…Luca Bittante uno di noi…Lode a te!!!🇳🇴🐺

cicciuzzu
cicciuzzu
1 mese fa

Uno come Luca Bittante deve rimanere a Cosenza, si deve ripartire da lui

Luigi
Luigi
1 mese fa
Reply to  cicciuzzu

Giusto la serie C é la sua categoria

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È mancato come il pane!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bittante pentirsi dopo non serve a nulla è troppo facile così

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L unico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Onore a te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’ ho sempre detto.Se non ci fossero stati l’ infortunio di Bittante e la vendita di Baez oggi parleremo d’ altro

Luigi
Luigi
1 mese fa

Di promozione diretta ma per piacere hai finito a 10 punti dietro il pordenone dove volevi andare anzi senza FALCONE eri retrocesso a pasqua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Caro Luca, tu sei uno dei pochi che non puoi rimproverarti nulla, sarei contento se rimani al Cosenza con o senza questo presinente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lui e Falcone unici uomini in uno spogliatoio di pecorelle

PIRCOCHI
PIRCOCHI
1 mese fa

per rinascere il Cosenza Calcio deve ripartire da zero e mi unisco al coro che indica altre strade per tutti e tutto ciò che è stato presente fino adesso…..

Savrrio
Savrrio
1 mese fa

Gusrascio le scuse non servono adesso. Non devi fare il furbo a Cosenza la gente non è stupida . Forse lo pensi tu…..

Enzo
Enzo
1 mese fa

Tutti scarsi ati faciti i muraturi ….

Gianni
Gianni
1 mese fa

Tutti via da Cosenza : Societa’ e Presidente serio ; il resto e’ INDECENZA

Saverio
Saverio
1 mese fa

MA SMETTILA DI FARE LECCHINACCIO ANCHE TU SEI FINITO DOVE MERITI IN SERIE C VIA TUTTI DA COSENZA PUNTO

cicciuzzu
cicciuzzu
1 mese fa
Reply to  Saverio

Ma chi caxxu cunti

Luca
Luca
1 mese fa

CON TE IN CAMPO PROMOZIONE CERTA …. MA VA ZAPPA PURE TU

Gildo
Gildo
1 mese fa

Un umiliazione profonda indelebile un anno che la tifoseria denuncia quest agonia
E Gargamella non ci ha ascoltato ora le scuse…….? Non bastano e ringraziamo pure quel lecchino di Nasone presuntuoso ciuccio e Trinchera per i bidonazzi che ha portato via via via talebani e non fatevi vedere mai più

Zi rafe'
Zi rafe'
1 mese fa

NASONE……… DI ME……… RDA ciuccio presuntuoso
..

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Bittante e’ un bravo ragazzo, ma anche lui tecnicamente non e’ uno che puo fare la differenza in serie B. A parte Falcone, Petrucci Carretta e Tremolada, tutti gli altri hanno un livello tecnico da serie C e infatti questo e’ stato il risultato finale. Guarascio dovrebb subito cedere la societa a qualcuno che garantisce investimenti e acquisti di livello, senza le ridicole e pezzenti politiche dei prestiti di scarti altrui che abbiamo visto fin ora.

PIRCOCHI
PIRCOCHI
1 mese fa
Reply to  Giuseppe

bravo bellissimo commento che figura la reale verità….mi piace

Pietro
Pietro
1 mese fa

Ragazzi sono frasi fatte senza nulla togliere all uomo per carità

Max
Max
1 mese fa

Tocca adesso noi tifosi riprenderci e liberare da un prigioniero Cosenza calcio senza perdere ancora tempo

Tonino
Tonino
1 mese fa

Grazie per le belle parole. Ora, con calma, riprenditi e poi cortesemente via da Cosenza. Di questa annata disgraziata non deve rimanere nulla. In bocca al lupo.

Nicola
Nicola
1 mese fa

Questo silenzio assordante da parte del tifo organizzato è imbarazzante e sopratutto preoccupate ancora una volta perdiamo un occasione per dimostrare a tutti che abbiamo dignità e che nessuno c’è la potrà togliere !!! Tutti insieme riusciremo a mandare a cada il pezzente altrimenti ci aspettano anni di anonimato e mortificazioni!!

Giovanni
Giovanni
1 mese fa

Tranquillo Luca, nella graduatoria dei colpevoli non sei neanche nei primi venti….e poi, con tutto l’affetto, il Bittante visto nel girone di andata di quest’anno era uguale a quello pre Covid, quindi non avrebbe fatto differenza per la retrocessione. Però grazie per l’attaccamento forse dovuto anche al fatto che tu, Corsi, Sueva e Matosevic siete gli unici giocatori sotto contratto per il prossimo anno…….

Francesco
Francesco
1 mese fa
Reply to  Giovanni

Grazie a Bittante che ci è mancato maledettamente

Francesco
Francesco
1 mese fa
Reply to  Giovanni

Inopportuno

LA RUOTA GIRA
LA RUOTA GIRA
1 mese fa
Reply to  Giovanni

La mamma degli squallidi è sempre in cinta, che ne pensi?

Tonino
Tonino
1 mese fa
Reply to  LA RUOTA GIRA

Io penso che incinta si scrive tutto attaccato. Un fiore alla maestra..

LA RUOTA GIRA
LA RUOTA GIRA
1 mese fa
Reply to  Tonino

Sai, esiste un T9….. Se devi farmi lezioni di italiano hai sbagliato persona

Tonino
Tonino
1 mese fa
Reply to  LA RUOTA GIRA

Scusa

LA RUOTA GIRA
LA RUOTA GIRA
1 mese fa
Reply to  Tonino

Niente, figurati!

ginoX
ginoX
1 mese fa

Parole che sgorgano direttamente dal cuore e che per questo colpiscono perché disincantate e sincere. L’esatto opposto, delle frasi finte e sconclusionate di chi, a differenza di Luca Bittante, non merita il rispetto e la considerazione di tutta la tifoseria.
Ti auguro ogni felicità Luca, e grazie per aver sudato sempre la nostra maglia e averci regalato le meravigliose emozioni dello scorso anno 🔥♥️💙♥️💙

Ridorfu
Ridorfu
1 mese fa

Grazie per le belle parole
Luca

Rossoblu75
Rossoblu75
1 mese fa

Grande Luca
Ripigliati
Ripartiamo da te e Gerbo che siete di proprietà
Sai cosa può dare Cosenza
Sperando che qualcuno che voglia bene a questi colori e a questa città
Queste parole ti fanno onore
Ritorneremo come tu da un brutto infortunio noi da una retrocessione
Sono due giorni a casa triste per ora ma passerà sperando in un futuro migliore
Ora più che mai I❤Cosenza

Zi rafe'
Zi rafe'
1 mese fa

Grande persona tu si che hai saputo leggere il pensiero dei supporter rossoblu ogni campione che è venuto a cosenza ha lasciato il cuore grazie bittante

Xanax
Xanax
1 mese fa

Grande uomo Bittante!!! Per te solo stima e rispetto.

Romolo
Romolo
1 mese fa

MA PERCHÉ TIFOCOSENZA NON PARLA DELL’INTERSSAMENTO DEL SIG SALADINI … DI LAMEZIA ! ?

D' Orazio
D' Orazio
1 mese fa
Reply to  Romolo

Perché al momento sono solo voci.

Odio RC e CZ e KR
Odio RC e CZ e KR
1 mese fa
Reply to  D' Orazio

A quanto pare munnezzaman sta trattando

Romolo
Romolo
1 mese fa
Reply to  D' Orazio

Sono più di una voce guardati Replay …

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Chi hai ricordato. Un grande. Peccato che rimase solo un anno. Chissà perché ..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Infatti! Padovano, e anche un terzino di Scalea che andò alla Juventus!"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti