Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, il rispetto delle regole è la base su cui poggia la fiducia verso il Coni

Il club rossoblù attende l’esito del ricorso da parte del Chievo al Collegio di garanzia: in gioco la credibilità della lealtà sportiva

In Via degli Stadi si vivono ore di febbrile attesa in vista del Collegio di garanzia che si riunirà lunedì 26 luglio alle ore 16 nella sede del Coni. In casa Cosenza, spettatori interessati e molto vigili, c’è fiducia nel lavoro dei giudici che dovranno valutare il ricorso proposto dal Chievo per la mancata iscrizione al campionato di Serie B 2021-2022. Eugenio Guarascio si è affidato a un pool di legali che conoscono la materia e che già nelle scorse settimane si erano visti nella sede di Via Allegri assieme al presidente.

Il Cosenza è uno dei club rispettoso delle regole, con non sono solo una formalità giuridica e, o, contabile. Ma il rispetto delle regole per il club rossoblù è un pilastro su cui si poggia la lealtà delle competizioni sportive. Un club dovrebbe riservare risorse economiche per pagare le tasse e rispettare le regole, invece che, magari, utilizzarli per ingaggiare calciatori dai costi elevati che poi non sono nemmeno risultati determinanti al raggiungimento di un obiettivo.

Dunque, rispetto delle regole per evitare che anche la competizione sportiva possa essere falsata, proprio per il mancato rispetto di regole chiare che devono essere applicate da tutti. Da qui in casa Cosenza trapela fiducia nel lavoro dei giudici che lunedì dovranno decidere sul futuro non solo del Chievo ma del calcio italiano.

77 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
77 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E dopo de Rosa vi siete dimenticati di Cristiano Lucarelli secondo me uno dei più forti attaccanti del Cosenza"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti