Resta in contatto

Calciomercato

Ex Cosenza, tre squadre di Serie B sull’attaccante Pierini

Parentesi poco fortunata in rossoblù, adesso il figlio d’arte cerca il riscatto nel campionato cadetto: lo vogliono due neopromosse e una big

Nicholas Pierini, 23 anni da compiere il prossimo 6 agosto, aveva l’etichetta di uno dei giovani talenti del calcio italiano. Tant’è che il Sassuolo aveva puntato forte sulle sue qualità al punto che nel 2017 gli fece firmare un contratto di 5 anni. Il figlio d’arte, papà Alessandro è stato un ottimo difensore centrale con una presenza anche nella nazionale italiana, si è un po’ perso.

A Cosenza riuscì a collezionare 20 presenze con 3 gol e un assist nel campionato di Serie B 2019-2020, per poi uscire dai radar nel periodo del lockdown. La scorsa stagione l’aveva cominciata ad Ascoli in B per poi finirla al Modena in C (10 presenze, 3 gol e 2 assist). Adesso ha grande voglia di rilanciarsi Pierini e nelle ultime ore è finito nel mirino del Frosinone, una delle big del prossimo campionato di Serie B. Sulle sue tracce anche due neopromosse: il Como e l’Alessandria.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
il Griso
il Griso
6 giorni fa

Giocatore scarsissimo. Come uomo ancora peggio.

Lio
Lio
6 giorni fa
Reply to  il Griso

Concordo pienamente!
Non so pk lo vogliano!?

Claudio
Claudio
6 giorni fa

Attenzione stupidi…è un lavativo furbo e imbroglione! Non pigliatelo mai anche quando vedete spunti di bel gioco e goals! Ha sempre giocato per se stesso e come uomo in spogliatoio con il carattere che si ritrova qualcuno lo piglierà a schiaffi prima o poi!

Giovanni
Giovanni
6 giorni fa

Faciti ci fa a panchina a vita…..

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "È anche vero che il Cosenza come squadra le vette più alte le ha toccate decisamente dopo la promozione dell'88. Peraltro la B che fece nel..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da dire. Era fidanzato con una ragazza che nel frattempo strizzava l'occhio ad un maresciallo dei carabinieri. Un giorno Denis muore in..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Calciomercato