Resta in contatto

News

Ecco la delibera del Collegio di Garanzia che esclude il Chievo e manda il Cosenza in B

Il CONI ha rigettato il ricorso dei veneti, per i Lupi pronta la riammissione

Il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI, nella serata di lunedì, ha rigettato il ricorso del Chievo contro l’esclusione dal prossimo campionato di Serie B. Decisione che porterà nella giornata di martedì alla riammissione del Cosenza. Di seguito la delibera del Collegio di Garanzia:

Nel giudizio iscritto al R.G. ricorsi n. 76/2021, presentato, in data 19 luglio 2021, dalla società A.C. Chievo Verona s.r.l. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), avente ad
oggetto la richiesta, da parte di A.C. Chievo Verona s.r.l., di riforma e/o di annullamento del provvedimento del Consiglio Federale della FIGC, di cui al Comunicato Ufficiale n. 12/A in data 16 luglio 2021, con il quale è stato respinto il ricorso della Società ricorrente avverso il diniego della Commissione Vigilanza Società di calcio (Co.Vi.So.C.), prot. n. 4650/2021 in data 8 luglio 2021, della concessione della Licenza Nazionale per l’iscrizione al Campionato di Serie B per l’anno 2021/2022, e, per l’effetto, non è stata concessa tale Licenza.
Rigetta il ricorso.
Dichiara la parte ricorrente tenuta a rimborsare le spese del giudizio alla FIGC, che liquida in € 2.500,00.
Nulla per le spese della parte controinteressata.
Dispone la comunicazione della presente decisione alle parti tramite i loro difensori anche con il mezzo della posta elettronica certificata.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "E Costante Tivelli?"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Maurizio Lucchetti avanti;Alberto Urban n.10;"Denis"Bergamini a centrocampo;ArmandoPantanelli in porta;Giovanni Bia centrale... ma Grazie infinite..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."
Advertisement

Altro da News