Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, una squadra da ricostruire rispettando le liste della Serie B

Il regolamento prevede che la rosa sia composta secondo certi criteri, vediamo quali

Il Cosenza attende novità circa la riammissione in Serie B. La squadra è tornata al lavoro con sei giocatori – manca Gerbo, ancora infortunato – e una dozzina di ragazzi del settore giovanile. Insomma il gruppo è sostanzialmente da ricostruire in larghissima parte. Ma per la cadetteria la rosa deve sottostare ad alcuni criteri. Vediamo quali.

La composizione della squadra va realizzata rispettando tre liste: A, B e C. La Lista A comprende i giocatori over, ovvero nati fino al 31 dicembre 1997 e potrà avere un massimo di 18 elementi, cinque dei quali al momento occupati da Matosevic, Gerbo, Bittante, Moreo e Tiritiello.

La Lista B invece non ha limiti numerici, vi possono essere inseriti i calciatori nati dal 1° gennaio 1998 in poi, in questo caso Gianluigi Sueva, classe 2001. Infine la Lista C può essere sfruttata per due giocatori bandiera, ovvero quegli atleti che sono tesserati con il club da almeno quattro stagioni consecutive. In quest’ultima lista rientra capitan Corsi.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
MagicoFranchino
MagicoFranchino
1 mese fa

ASSORBIAMOCI LA ROSA DEL CHIEVO 🌝🍾🥂

Luca
Luca
1 mese fa

problemi non ne abbiamo….ogni anno rifondazione.. cambierà il vento prima o poi..

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Da bambini giocavo con lui, abitavamo vicini, lui sul vecchio bar manna ed io in via Adua, andavamo quasi tutte le domeniche a giocare a scommesse,..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Non dimenticate Vita, Gramoglia e Ciabbatari"

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "Ma quale Carabinieri e un Poliziotto! All'epoca non c'era il Poliziotto questo è venuto in seguito !"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti