Resta in contatto

Approfondimenti

Goretti a TifoCosenza WebTV: “Abbiamo tutti raccolto una grande sfida”

Il direttore sportivo rossoblu: “Zaffaroni determinante per creare sin da subito il gruppo. Ho ringraziato i calciatori che hanno detto sì nonostante le difficoltà”

Roberto Goretti, direttore sportivo del Cosenza, ospite di TifoCosenza WebTV, ha parlato del tecnico: “Credo che mister Zaffaroni sia stato bravissimo. Sull’essere squadra è l’allenatore a essere determinante, è lui che sta a contatto quotidianamente con il gruppo e trasmettere gli input che portino a trasformare i comportamenti in valori condivisi. Credo sia stato il plus avuto dal Cosenza. Obiettivi condivisi e valori interni possono spingere un gruppo che vale cinque a rendere dieci”.

CLICCA QUI PER RIVEDERE LA PUNTATA 49 DI TIFOCOSENZA WEB TV

Goretti quindi è passato alla costruzione della squadra: “La difficoltà di costruire la squadra innanzitutto è stata l’incertezza. La maggior parte degli addetti ai lavori e dei calciatori ci avevano giudicato come la predestinata, non in senso positivo ovviamente. È stata una grande sfida che abbiamo raccolto un po’ tutti. Sfidare un pensiero diffuso, lo hanno fatto tanti calciatori importanti che abbiamo nella nostra rosa, ai quali ho detto grazie per aver accettato una sfida chiaramente molto difficile. Per i tempi e perché purtroppo o per fortuna l’aspetto atletico nel calcio moderno è determinante. E partire in ritardo ha portato a ulteriori difficoltà”. 

“Ci sono giocatori che creano lo spirito di gruppo. Vigorito e Rigione sono due tra questi, come lo fanno i ragazzi rimasti dalla scorsa stagione, che hanno un atteggiamento positivo e aggregante. Vigorito accettò dopo il 5-1 di Brescia, mi sono messo nei loro panni, io sapevo all’80/90% quella che poteva essere la rosa da lì a quattro giorni, ma loro no. Avere il sì di Vigorito dopo quella partita è stato rinfrancante. Alcuni elementi già li conoscevo, Cosenza è una vetrina e un’opportunità di crescita”. 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E dopo de Rosa vi siete dimenticati di Cristiano Lucarelli secondo me uno dei più forti attaccanti del Cosenza"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti