Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Stefano Trinchera: “Sono orgoglioso di aver riportato in Serie B il Cosenza”

Il direttore sportivo sull’addio al club rossoblu: “Una decisione maturata da tempo, fiero di quanto fatto in quattro anni”

Stefano Trinchera, ex direttore sportivo del Cosenza, ora al Lecce, intervistato da tuttomercatoweb.com è tornato sull’addio al club rossoblu: “L’idea di lasciare l’avevo maturata da un po’ di tempo. Avevo preso un impegno morale e professionale e quindi ho rispettato il contratto. Sono fiero e orgoglioso di quanto fatto in quattro anni. Le problematiche sono riconosciute da tutti, abbiamo fatto delle imprese scrivendo la storia dal primo anno fino alla fine. Nessuno ci aveva chiesto di andare in B, ci siamo riusciti e sono orgoglioso di tutto il percorso fatto”.

“Il ritorno a Lecce? Le responsabilità sono di più, lavoro nella squadra della mia città dove ero già stato e all’epoca avevo interrotto perché non mi sentivo pronto. Credevo fosse giusto andare a fare un po’ di gavetta. E alla fine sono tornato con più esperienza che mi facilita il lavoro. Lecce per me rappresenta un passaggio importante della carriera: sono accanto ad un maestro ed è un percorso che desideravo fare da tempo. Lavorare a casa mia è una grande fortuna”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario