Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, per D’Angelo c’è l’Avellino che vuole fare cassa

Nessuna delle contropartite tecniche in un uscita dal club rossoblù interessano a Braglia, motivo per il quale la trattativa potrebbe sbloccarsi soltanto nelle ultime ore di calciomercato

Che Santo D’Angelo, semplicemente Sonny per gli amici, sia un obiettivo del Cosenza è risaputo. Con il calciatore il direttore sportivo Goretti ha raggiunto una intesa di massima. Il centrocampista, e capitano dell’Avellino, ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e finora ogni tentativo di rinnovo è andato a vuoto. Chiaramente la prospettiva di giocare la seconda parte del campionato di Serie B 2021-2022 con la maglia rossoblù, lo intriga e non poco.

La proprietà del club irpino sta facendo muro, ovviamente. Alla società del presidente Guarascio viene chiesto un indennizzo economico, oppure una contropartita tecnica che faccia al caso dell’Avellino di Braglia. Al momento pare di capire che dei calciatori proposti, nessuno rientra nel progetto tecnico e tattico dell’allenatore maremmano. Il presidente D’Agostino vuole fare cassa con il suo capitano D’Angelo, motivo per il quale c’è da pensare che la trattativa andrà avanti fino alle ultime ore di calciomercato.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da Calciomercato