Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Il Cittadella contro il Cosenza con un’arma in più: i granata ingaggiano Varela

Il club granata ha contrattualizzato l’attaccante uruguaiano ex Vicenza, Pisa e Ascoli, nella prima parte di stagione al Siena

Il Cittadella, nel match contro il Cosenza in programma domenica 30 gennaio, avrà dalla sua un’arma in più. Il club granata ha infatti ingaggiato Ignacio Lores Varela, attaccante uruguaiano classe ’91, nella prima parte di stagione al Siena. Varela nelle scorse settimane era stato accostato anche ai rossoblu. Questo il comunicato del Cittadella:

L’A.S. Cittadella comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di IGNACIO LORES VARELA. Attaccante nato a Montevideo (Uruguay) il 26 aprile 1991Varela debutta con maglia del Defensor Sporting nel campionato di Clausura 2010. Arriva in Italia (al Palermo) nel campionato di Serie A 2011/2012. Una breve esperienza nel campionato bulgaro per poi tornare in Serie B sempre con la formazione siciliana. Dal 2014 tanta cadtteria con le maglie di BariVicenzaVaresePisa e Ascoli. Nel 2018 il rientro in patria a Montevideo dove giocherà col PenarolWanderers e Nacional. Nella prima parte di questa stagione il ritorno in Italia con la maglia del Siena, 16 presenze e 4 reti nel girone B di Serie C.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "È vero,abbiamo formato con alcuni amici il "Club Codognato",prima ci sentivamo,vive a Trento."

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da L'angolo dell'avversario