Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Cosenza, in Serie B il cambio alla guida tecnica non sempre paga

Solo la Reggina ha migliorato la media punti dopo gli esoneri di Aglietti e Toscano. In casa Cosenza Zaffaroni meglio di Occhiuzzi e Bisoli

Nel campionato cadetto targato stagione 2021-20220 sono stati ben undici cambi di allenatore ma solo uno è stato in grado d’invertire la rotta. Nell’edizione cartacena de la Gazzetta dello Sport sono finite sotto la lente d’ingrandimento le medie punti “prima” e “dopo” delle sette squadre che hanno cambiato tecnico in corsa d’opera.

Media punti in calo per tutti tranne che per la Reggina di Stellone. In casa Cosenza si Occhiuzzi (0,57) che Bisoli (0,71)  non riusciti a fare meglio di Zaffaroni esonerato a dicembre dopo la sconfitta contro la Cremonese (0,93).

L’unico tecnico che ha invertito la rotta è stato Roberto Stellone, 1,81 punti di media nelle 11 partite con la Reggina rispetto sia da Aglietti (1,29) che Toscano (0,33). Emblematico invece caso del Crotone: Modesto è stato richiamato al posto di Marino e viaggia allo stesso ritmo prima dell’esonero.

 

  • Reggina: Stellone 1.81 (20 punti in 11 partite), Aglietti 1.29, Toscano 0.33
  • Parma: Iachini 1.22 (22/18), Maresca 1.30
  • SPAL: Venturato 0.92 (20/18), Clotet 1.11
  • Cosenza: Bisoli 0.71 (5/7), Occhiuzzi 0.57, Zaffaroni 0.93
  • Vicenza: Brocchi 0.92 (24/26), Di Carlo 0
  • Pordenone: Tedino 0.56, Paci 0, Rastelli 0.17
  • Crotone: Modesto 0.75, Marino 0.14, Modesto 0.75
5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti