Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, la rabbia di Bisoli: “Assurde le decisioni di Maresca”

“Sul gol annullato a Caso c’è un evidente errore tecnico e sulla sostituzione finale ha fatto riprendere il gioco senza darmi la possibilità di fare entrare anche Laura”

Pierpaolo Bisoli è un fiume in piena. La sconfitta di Vicenza, per come maturata, è difficile da mandare giù. Anche perché il suo piano aveva funzionato alla perfezione: colpire in contropiede. C’era riuscito Caso ma l’arbitro Maresca (in 4 partite, 4 sconfitte per il Cosenza), richiamato al Var da Mariani, lo ha annullato. “Voglio rivedere bene l’episodio. Perché con gli episodi ci si gioca una stagione. Secondo me c’è un errore tecnico dell’arbitro, perché il calciatore del Vicenza (De Maio, ndr) inizia una nuova azione e Caso ha segnato. Ditemi perché lo ha annullato”.

Ma non finiscono qui le accuse di Bisoli a Maresca. A fine partita l’allenatore rossoblù racconta un altro episodio, quello del doppio cambio nel finale prima del gol di Maggio. “Un altro errore dell’arbitro, cosa mai capitata finora: lui sa che io ho a disposizione un solo slot e non mi ha fatto fare la sostituzione di Laura nello stesso momento in cui ho cambiato Bittante. Lui ha fatto riprendere l’azione. Invece Maresca doveva aspettare, perché faccio i miei cambi quando lo decido io”.

39 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
39 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "È vero,abbiamo formato con alcuni amici il "Club Codognato",prima ci sentivamo,vive a Trento."

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti