Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Squillo del Modena alla mezz’ora, il Cosenza è sotto 0-1 all’intervallo

Bonfanti supera Matosevic nell’unica concreta occasione da rete degli ospiti, una chance anche per i Lupi ma Gagno nega la rete a Larrivey

Il Cosenza è in svantaggio per 0-1 all’intervallo dell’esordio casalingo con il Modena. In avvio i rossoblu provano ad aggredire il match, ma gli ospiti si difendono con ordine. Al di là di un sinistro dal limite di Bonfanti bloccato da Matosevic e di un anticipo di Cittadini su Larrivey, pronto a calciare dal limite dell’area piccola, non si registrano grandi occasioni da rete per la prima mezz’ora. Il match però si mantiene molto intenso.

Al 33° l’episodio che fin qui decide la gara, con il colpo di testa in girata di Bonfanti che scavalca Matosevic. Immediata la reazione dei Lupi, con il solito Larrivey che di testa spedisce verso l’angolino, esaltando Gagno che salva la propria porta. Il forcing dei rossoblu però non dà i frutti sperati e all’intervallo il Cosenza è sotto di un gol.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Secondo il mio parere bisogna separare le due epoche anni 60 e post prima lenzi (se non ricordo male capo cannorire e pallone d'oro ) poi il gande..."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "DOMANI FORZA LUPI. Stringiamoci attorno alla squadra e alla dirigenza. Bando alle Polemiche Lupi ALÈ"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giusto,signor Giovanni ! È facile applaudire quando si vince ; ma la squadra va' sostenuta,soprattutto,quando è in difficoltà !"

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti