Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Tifo Cosenza

Cosenza, sconfitta a testa alta: se la gioca fino alla fine

Nonostante la corazzata Parma i rossoblù soffrono a inizio secondo tempo ma senza mai arrendersi. La parata su Voca e il colpo di testa di Vaisanen meritavano una sorte diversa

MATOSEVIC 6,5 La deviazione di Butic in occasione del gol di Inglese lo mette fuori gioco. La parata su Circati nel finale conferma le sue qualità.

RISPOLI 6,5 Il salvataggio sulla linea con Man pronto a esultare, vale quanto un gol. Non molla mai.

RIGIONE 6 Ancora una volta fa la sua parte.

VAISANEN 6,5 Sfiora il gol dell’1-1 a inizio secondo tempo. In grande forma, senza sbavature difensive.

PANICO 6 Soffre Coulibaly che dalle sue parti arriva spesso al cross ma nel complesso non sfigura. Dal 10’ st GOZZI 5,5 Uno spunto offensivo ma deve ancora inserirsi.

VOCA 6,5 Chichizola gli nega il gol del vantaggio, in occasione del gol è bravo Inglese nella giocata. Si conferma la sorpresa di inizio stagione.

BRESCIANINI 6 Gli manca il ritmo partita e si vede ma ha spunti interessanti. Dal 27’ st VALLOCCHIA SV Entra bene in partita e subisce un fallo a limite del regolamento.

BRIGNOLA 5,5 Il colpo di Ossrerwolde a inizio partita lo condiziona. Prova a prendersi il pallone anche davanti alla difesa ma non incide. Dal 17’ st MARTINO 6 Entra benissimo in partita.

FLORENZI 6,5 Corre fino all’ultimo istante con il peso della fascia di capitano sul braccio.

DURSO 6 L’assist a Voca è da applausi. Gli manca la continuità ma al pallone dà del tu. Dal 17’ st LARRIVEY 5 Non si vede.

BUTIC 5,5 Poco servito ma alla prima da titolare prova a dare il suo contributo. Sfortunato nella deviazione sul gol partita di Inglese. Dal 27’ st ZILLI SV Non la vede mai.

DIONIGI 6 Per la prima volta cambia undici iniziale con l’inserimento di Brescianini al posto di Vallocchia e Butic per Larrivey. Il gioco non si è snaturato: qualità e personalità anche contro il Parma, una delle corazzate del campionato. Soffre a inizio secondo tempo ma se la gioca fino alla fine. Protesta per il gol del Parma, viziato da un fallo su Voca.

50 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Le pagelle di Tifo Cosenza