Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

“Cosenza, siamo pronti”. Il Como di Longo lancia la sfida

Sui propri profili social il club lombardo carica l’ambiente in vista della partita di venerdì 30 settembre in programma allo stadio Gigi Marulla

Fari puntati già a venerdì 30 settembre, giorno di Cosenza-Como. Sarà la partita in programma allo stadio Gigi Marulla, fischio d’inizio alle ore 20.30, a riaprire il campionato di Serie B 2022-2023 dopo la sosta. Si giocherà per la 7ª giornata. In casa rossoblù si sta lavorando intensamente per mettere tutti i calciatori in organico nella migliore condizione fisica. Tra i lariani la novità sarà il debutto del nuovo allenatore Moreno Longo. E dal club lombardo arriva, via social, la carica per questa importante sfida.

“Primo giorno e primo allenamento. L’energia si sentiva in tutto lo stadio, tutti sono usciti a guardare la sessione, dall’addetto alla manutenzione, Italo, al front office. L’emozione era palpabile. La concentrazione sui volti di tutti era ben visibile. C’è stata subito intesa. Quale momento migliore della pausa internazionale per ripartire e compattarsi. Cosenza, siamo pronti”.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da L'angolo dell'avversario