Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Cosenza, i vertici di Conad Italia allo stadio Marulla

Con loro anche Pasquale Tridico, presidente dell’Inps. Sono stati visti nell’impianto di gioco. E c’è chi sussurra di continui viaggi di Guarascio a Roma…

I vertici di Conad Italia allo stadio Marulla di Cosenza. La loro presenza, sabato scorso in occasione di Cosenza-Frosinone, non è passata inosservata, tant’è che si è diffusa la voce secondo la quale ci sarebbe in corso una trattativa per la cessione del club. Non è dato sapere se fosse il presidente Claudio Alibrandi oppure l’amministratore delegato Francesco Pugliese (il primo romano, il secondo di Taranto).

Al fianco dell’esponente di Conad Italia (nella vicina Montalto sta nascendo il più grande centro di distribuzione per il Sud Italia) presenta anche Pasquale Tridico, presidente dell’Inps. Quest’ultimo nell’arco del campionato in corso è stato visto allo stadio Marulla durante le partite, spesso al fianco del presidente Guarascio. E soprattutto con il figlio, tifoso dei Lupi. Tra l’altro Tridico è calabrese nato a Scala Coeli.

A proposito di Guarascio si racconta che, da un po’ di tempo a questa parte, ha aumentato i viaggi a Roma… Che sia giunto il momento di aprire a nuovi orizzonti per il futuro del club? Al momento non è dato sapere…

124 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

124 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti