Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network

Cosenza, ecco il credo di Viali: entusiasmo, positività e crescita

L’allenatore, giustamente, alza i toni dopo il pareggio con il Brescia per tenere alta la tensione in vista di un altro snodo cruciale quale sarà domenica a Venezia

Al bicchiere mezzo pieno è giusto dare il peso che merita, altrimenti si rischia di finirla qui prima ancora che il cammino preveda altre tappe per arrivare al traguardo. Che per il Cosenza rimane la salvezza, possibilmente meno agonizzante delle ultime stagioni. Anche se la classifica, seppur cortissima con 13 squadre raccolte nello spazio di 9 punti, continua a tenere il campanello dell’allarme sempre acceso. E poi si è giocato contro il Brescia che nonostante le assenze rimane una squadra nettamente superiore ai rossoblù dal punto di vista qualitativo.

E dire che il Cosenza ha accarezzato la possibilità del colpaccio. Perché questo sarebbe stato in caso di vittoria. Da qui il bicchiere mezzo pieno, sul quale ha posto l’accento William Viali a fine partita. L’allenatore ha giustamente sottolineato che si è trattato della migliore prestazione da quando c’è lui in panchina, la prima volta che ha visto la sua squadra giocare una “partita completa”. È ancora meglio ha fatto nel sottolineare che in questo momento c’è bisogno di creare entusiasmo attorno alla squadra. Così come è stato giusto alzare i toni dicendo che la positività figlia dei netti segnali di crescita intravisti nelle ultime partite, dovranno rappresentare la benzina necessaria per arrivare a quel traguardo, seguendo il percorso tracciato.

Le 4 partite di fila senza sconfitte rappresentano anche il viatico migliore, anche se 3 pareggi e 1 sola vittoria rimangono un bottino decisamente pigro in fatto di punti. Però, come dice Viali, bisogna lasciarsi trasportare dall’entusiasmo e dalla positività. Perché è in arrivo un’altra tappa fondamentale, ennesimo snodo cruciale di un campionato che si avvicina a lunghe falcate al giro di boa. Domenica si scende di nuovo in campo contro il Venezia, un’altra squadra costruita per ambizioni di alta classifica ma adesso impelagata nei bassi fondi. Per cui uno scontro diretto per la salvezza. E in partite come queste i punti valgono il doppio. Ecco perché bisogna approfittarne. Chiunque scenda in campo…

Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Mister Caserta al termine della gara pareggiata con il Parma: "I ragazzi non hanno mollato...
Ancora una volta Caserta se la gioca e mette alle corde la capolista con una...
Ancora lungo l’elenco degli indisponibili per Caserta il quale ha perso anche Zuccon colpito da...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza