Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cosenza ancora autolesionista: i cambi non hanno inciso. Anzi…

La squadra ha retto fino al 38′ del secondo tempo: errori dei singoli che hanno coinvolto alcuni calciatori entrati dalla panchina. E il passaggio alla difesa a tre non è servito

MICAI 6 Non è un pomeriggio particolarmente impegnativo e sui gol non può nulla.

RISPOLI 5 Dalle sue parti Renzetti arriva sempre al cross, lui riesce a farne soltanto uno. Dal 36’ s.t. RIGIONE 5 Clamoroso l’errore in occasione del 2-0 per il Modena. Ritorno in campo da dimenticare.

VAISANEN 6 Sfortunata la deviazione sul tiro di Giovannini.

MERONI 5,5 Doppia occasione davanti a Gagno per sbloccare la partita. Sul gol di Gerli avrebbe potuto fare di più.

LA VARDERA 6 Qualche ingenuità in fase difensiva legate alla poca esperienza. Dal 21’ s.t. MARTINO 5,5 Un cartellino giallo e una deviazione con il tacco sul tiro di Armellino.

BRESCIANINI 5 Non è un caso che si sta cercando di prendere un centrocampista…

VOCA 5,5 Non ha i piedi vellutati ma le sue giocate risultano efficaci. Cala vistosamente nel finale, lo si percepisce bene in occasione del raddoppio modenese.

FLORENZI 6 Sembra un altro giocatore rispetto alla prima parte di stagione. Si illumina soltanto a sprazzi. Ma è uno dei pochi a salvarsi.

FINOTTO 6 Buona la prima. Un solo neo: l’occasione di testa, nell’unico cross azzeccato da Rispoli, poteva essere sfruttato meglio. Ha lasciato il terreno di gioco stremato. Dal 28’ s.t. DURSO 5 Gerli gli passa davanti con una facilità disarmante in occasione del gol che ha rotto l’equilibrio.

CORTINOVIS 5,5 Sembra la fotocopia di Florenzi, alterna qualche acuto a lunghe pause legate al ritmo partita che non c’è. Dal 28’ s.t. BRIGNOLA S.V. Lui con la testa è altrove da giorni, lo hanno buttato nella mischia per prendersi un’ammonizione da… frustrazione.

ZILLI 5 Giusto qualche spunto e perde una infinità di palloni del primo controllo. Dal 21’ s.t. LARRIVEY 5 Largo a destra fino all’uscita di Finotto, poi fa il centravanti ma non incide.

VIALI 5 Torna al 4-3-2-2 con i nuovi arrivati Finotto e Cortinovis alle spalle di Zilli. Non è fortunato con i cambi, soprattutto quando con l’ingresso di Rigione passa alla difesa a tre. Sperava in una squadra che non fosse più autolesionista ma… E non si è vista quella intensità offensiva se non a sprazzi nella fase iniziale. Intanto il Cosenza sprofonda sempre di più…

Subscribe
Notificami
guest

63 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Due grandi parate di Micai nel finale, a centrocampo Calò non riesce mai a costruire...
Una sconfitta che preoccupa dopo il vantaggio di Crespi. Il salvataggio sulla linea di Bisoli...
Disattenzione sul gol subito da Pereiro che ha poi deciso il match, clamorosa l'occasione fallita...

Dal Network

L'allenatore Michele Mignani sembra orientato a confermare il 3-4-1-2 con Di Francesco sulla trequarti...
L'allenatore rosanero ha diramato l'elenco dei disponibili per la partita di sabato alle 16,15 al Marulla...

Altre notizie

Tifo Cosenza