Resta in contatto

News

Serie A, Milan-Napoli senza restrizioni: le parole di Salvini

Il Ministro dell’Interno ha annunciato che il big-match di sabato sera verrà giocato senza limitazioni per la vendita dei biglietti e per l’accesso all0 stadio

Dopo la brutta serata di InterNapoli, degenerata con il caso Koulibaly e con i gravissimi incidenti fuori dal Meazza, Matteo Salvini ha annunciato che per il ritorno del Napoli a Milano non ci saranno restrizioni. Il big match tra partenopei e Milan verrà giocato senza limitazioni per la vendita dei biglietti né per l’accesso allo stadio.

Il ministro dell’interno dopo la scelta fatta ha dichiarato: “Punto sul buonsenso, sulla responsabilità e sulla correttezza delle tifoserie di Milan e Napoli oltre che sulla professionalità delle Forze dell’Ordine. Per questo sono felice di confermare che la partita di sabato sera Milan-Napoli si svolgerà normalmente: non ci saranno limitazioni di vendita di biglietti o di accesso allo stadio. Non vogliamo togliere il diritto a un sano divertimento alla stragrande maggioranza dei tifosi perbene. Ovviamente, in caso di eventuali problemi per l’ordine pubblico agirò di conseguenza”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News