Resta in contatto

Approfondimenti

Il Cosenza e la serata speciale di Idda: da riserva a eroe

Non può che essere lui l’uomo copertina di una squadra che ieri sera ha scritto una delle pagine più belle della sua storia recente

Non è un tipo da corse sfrenate e occhi sgranati, eppure l’urlo di gioia e l’abbraccio dei compagni è di quelli che difficilmente si possono dimenticare. Dopo quella di Crotone l’esultanza di Riccardo Idda, al Bentegodi i tifosi rossoblu la ricorderanno a lungo.

Diventato titolare per caso, dopo l’infortunio di Capela, il difensore sardo è diventato un leader silenzioso della formazione di Braglia, in grado di garantire un apporto di primissimo livello sia in campo che fuori. Secondo gol in campionato per lui, ancora una volta di lunedì sera, ancora una volta contro una squadra che lo scorso anno giocava in Serie A.

Ma non c’è solo il gol nella serata del centrale rossoblu, ma anche il salvataggio su Matos a Perina ormai battuto al 90′. Una notte memorabile, per Idda. Una serata che gli amanti del Cosenza ricorderanno a lungo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti