Resta in contatto

Approfondimenti

Braglia e un Cosenza a trazione anteriore: con il Cittadella sarà 4-3-3

Provate diverse opzioni nel corso della seduta di allenamento di stamattina. Intrigante il tridente con Tutino centravanti assieme a Baez ed Embalo. Ancora indisponibile Garritano, sotto osservazione la caviglia di Dermaku, provato anche a centrocampo

La certezza è che sarà 4-3-3 sabato pomeriggio (fischio d’inizio ore 15) contro il Cittadella. Nel corso della seduta di allenamento di stamattina Braglia ha provato diverse opzioni. A cominciare dal tridente formato da Tutino centravanti con Baez a destra ed Embalo a sinistra. A un certo punto, verso la fine della partitella, si è visto pure Palmiero falso nueve con Embalo a destra e Baez a sinistra. Diverse soluzioni sono state provate anche a centrocampo dove nel corso dell’esercitazione tattica sono stati schierati Bruccini e Sciaudone mezze ali con Palmiero centrale. In difesa, invece, Corsi, Pascali, Idda e D’Orazio.

 

Nel corso della partitella Braglia, che spesso si è soffermato a dare indicazioni alzando anche il tono della voce, ha opposto inizialmente due formazioni: da una parte, con il 4-3-3, Corsi, Pascali, Idda, D’Orazio a comporre la linea difensiva; Bruccini, Palmiero, Sciaudone a centrocampo; Baez, Tutino, Embalo, come detto, tridente offensivo. Dall’altra un 4-3-1-2 con Bittante, Capela, Hristov e Legittimo in difesa; Dermaku a centrocampo davanti ai quattro difensori con Schetino e il giovane Misuri della formazione Primavera ai suoi lati; quindi Mungo alle spalle della coppia formata da Maniero e l’allenatore in seconda Occhiuzzi.

 

Braglia ha poi alternato Corsi con Bittante, Pascali con Dermaku e D’Orazio con Legittimo. A centrocampo provato anche Sciaudone centrale con Bruccini a destra e Palmiero prima e Mungo dopo a sinistra. Dalla rifinitura in programma domani mattina potrebbero giungere conferme per capire quale undici scenderà in campo contro la formazione di Venturato. Ha lavorato a parte il centrocampista Trovato il quale sta cominciando la lunga fase di recupero dopo il grave infortunio al ginocchio nel corso del ritiro pre campionato a San Giovanni in Fiore. Ancora out Garritano alle prese con una fastidiosa infiammazione all’articolazione del ginocchio destro. Problemi alla caviglia destra per Dermaku, nulla di grave ma verrà tenuto sotto osservazione dallo staff medico.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E dopo de Rosa vi siete dimenticati di Cristiano Lucarelli secondo me uno dei più forti attaccanti del Cosenza"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti