Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“Cosenza e Perugia più mature rispetto a settembre, i biancorossi vogliono riprendersi il Curi”

Il giornalista di calciogrifo.it Domenico Cantarini anticipa per noi la sfida di sabato al Curi tra le squadre di Nesta e Braglia

Abbiamo interpellato il collega Domenico Cantarini di CalcioGrifo.it, giovane ma già affermato portale perugino del nostro circuito. Domenico, tatticamente che Perugia sarà?

“Nesta, già nella scorsa gara a Carpi, per la situazione emergenza ha dovuto lasciare il 4-3-1-2 per inserire il 3-5-2. Dopo la partita, lo stesso mister ha dichiarato che è un modulo indigesto alla squadra. La situazione in difesa e centrocampo, tra infortuni e squalifiche, è complicata, anche se qualche giocatore è stato recuperato. Rosi ha una settimana di lavoro in più e potrebbe esordire, tappando la situazione emergenza . A centrocampo ci saranno tanti ballottaggi, viste le assenze di Verre e Dragomir, ,mentre in avanti la situazione è ottimale. Nesta, quindi, potrebbe proporre Vido in posizione di trequartista dietro a due attaccanti: per una maglia c’è sicuramente Melchiorri, per l’altra se la giocano Sadiq e Han”.

A Perugia che Cosenza si aspettano?

“La situazione del Cosenza è molto simile alla nostra. Loro sono organizzati, conosciamo bene il calcio di Braglia. Ci si aspetta un Cosenza non più in difficoltà come all’andata, quando soffriva un po’ per i risultati un po’ per le classiche difficoltà da neopromossa. I rossoblu sono sicuramente più maturi rispetto a settembre, come lo stesso Perugia. L’obiettivo dei biancorossi è quello di riprendersi il “Curi” dopo due sconfitte interne consecutive”.

Quali sono le ambizioni dei tifosi biancorossi per questa stagione?

“L’obiettivo a Perugia è da cinque anni quello di tornare in Serie A, ma poi bisogna sempre fare i conti con la realtà. Quest’anno si è ripartiti da zero, infatti ancora il Perugia deve conoscere la sua dimensione in questo campionato di B. In casa avremo tanti scontri diretti contro squadre importanti, sarà importante tenere il passo del girone d’andata. I tifosi non si sbilanciano, ma quantomeno vorrebbero giocarsi la Serie A ai playoff”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il calciatore ha realizzato un altro passaggio vincente a Reggio Emilia, meglio di lui solo...
Dopo l'anticipo di venerdì sera si aggiorna ulteriormente il dato sui legni colpiti dai rossoblù...
Nessuna squadra di Serie B ha ricevuto più cartellini gialli dei Lupi, al secondo posto...

Dal Network

Un altro pareggio per Michele Mignani. prima dell’esonero di Bari era l’allenatore che aveva ottenuto...

L'allenatore Michele Mignani sembra orientato a confermare il 3-4-1-2 con Di Francesco sulla trequarti...

Altre notizie

Tifo Cosenza