Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza-Venezia: ecco le probabili formazioni

Braglia deve rinunciare allo squalificato Dermaku ma ritrova Legittimo mentre Cosmi è senza l’infortunato Di Mariano. Fischio d’inizio alle ore 15

L’ultima del Cosenza al Marulla, che dovrebbe essere il giorno della salvezza. Manca davvero poco per festeggiare e Braglia chiede alla squadra l’ultimo sforzo nella sfida contro un Venezia alla disperata ricerca di punti, intanto per evitare la retrocessione ma anche per non perdere l’opportunità di giocare il playout meglio ancora se riuscisse a centrare la permanenza in Serie B. Cosmi dovrà rinunciare all’infortunato Di Mariano mentre i rossoblu sono senza il capitano Dermaku squalificato. Ma ecco le probabili formazioni che oggi pomeriggio alle ore 15 scenderanno in campo.

COSENZA 4-3-3: 33 Perina; 27 Bittante, 4 Capela, 5 Idda, 18 Legittimo; 21 Bruccini, 6 Palmiero, 16 Sciaudone; 10 Embalo, 25 Tutino, 32 Baez. PANCHINA 22 Saracco, 12 Quintiero, 26 Hristov, 11 D’Orazio, 15 Schetino, 20 Trovato, 7 Mungo, 24 Garritano, 9 Litteri, 19 Maniero. ALLENATORE Braglia. SQUALIFICATI Dermaku. DIFFIDATI Baez, Garritano, Palmiero, Sciaudone, Tutino. INDISPONIBILI Corsi, Izco.

VENEZIA 3-5-2: 12 Vicario; 5 Coppolaro, 13 Modolo, 6 Domizzi; 27 Zampano, 15 Zennaro, 21 Schiavone, 14 Pinato, 26 Garofalo; 30 Bocalon, 11 St Clair. PANCHINA 1 Facchin, 22 Lezzerini, 4 Fornasier, 17 Mazan, 25 Cernuto, 36 Soldati, 16 Besea, 18 Segre, 9 Zigoni, 24 Rossi, 32 Vrioni. ALLENATORE Cosmi. SQUALIFICATI Lombardi. DIFFIDATI Zampano. INDISPONIBILI Bruscagin, Bentivoglio, Suciu, Di Mariano, Citro.

ARBITRO Daniele Minelli della sezione di Varese. ASSISTENTI Edoardo Raspollini della sezione di Livorno e Marco Scatragli della sezione di Arezzo. IV UOMO Francesco Guccini della sezione di Albano Laziale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti