Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, il capitano Corsi finito nel mirino dell’ambiziosa Reggina

Forte l’interesse del club amaranto sul numero 2 rossoblu: l’offerta sarebbe da capogiro. Ma il calciatore è sempre più un simbolo dell’era Guarascio e già si parla di prolungare il contratto che scade nel 2020. Si attende l’annuncio di Braglia. La situazione dei prestiti…

Il Cosenza si prepara all’ultima partita della stagione ma allo stesso tempo si cominciano a muovere i primi passi per quella successiva. La riconferma di Braglia è in cima alle priorità del club: l’altra sera, dopo il pareggio-salvezza con il Venezia, il presidente Guarascio e l’allenatore hanno cenato assieme. La serenità che traspare dal volto del tecnico toscano lascia pensare che alla fine il rinnovo non dovrebbe essere lontano. Anche se nel calcio quello che si dice oggi, già dopo poche ore si cancella.

Ci sono poi i calciatori: Palmiero e Tutino faranno ritorno al Napoli con l’ambizione di andarsi a giocare le rispettive opportunità in Serie A. L’attaccante Maniero tornerà al Novara, così come Sciaudone anche se sul centrocampista si potrebbero creare i presupposti per una permanenza in rossoblu. Il futuro di Embalo, arrivato dal Palermo in prestito, è legato al destino del club rosanero. E poi ci sono anche da definire le posizioni di Baez, Schetino e Trovato tutti e tre di proprietà della Fiorentina.

Poi ci sono calciatori di proprietà del Cosenza che fanno gola ad altri club. Uno su tutti: il capitano Angelo Corsi, il quale ha tantissimi estimatori per il suo modo di essere un professionista dal profilo decisamente alto. Ogni allenatore lo vorrebbe nel proprio gruppo. E gli elogi pubblici di Braglia dopo la partita con il Venezia ne sono una conferma. Così come il coro che gli è stato dedicato dai tifosi. Un uomo squadra, Angioletto. E da Reggio Calabria giungono voci che riguardano il forte interesse del club amaranto sul capitano del Cosenza: l’offerta è di quelle da big, si parla di una cifra decisamente alta.

Il legame di Corsi con Cosenza e il Cosenza è forte. Nonostante il grave infortunio, il numero 2 dei Lupi è sempre rimasto un punto di riferimento dello spogliatoio. Ha un contratto in scadenza a giugno del 2020 e non è escluso che già nelle prossime ore si comincia a discutere del rinnovo, perché dopo la promozione in Serie B e la salvezza si vuole fare di Corsi sempre più un simbolo del club di Guarascio. In attesa di sviluppi, registriamo il forte interesse della Reggina sul capitano rossoblu.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Angelo Corsi cuore Cosenza: dice no alla mega offerta della Reggina - Tifo CosenzaAntonello Sireno Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] scorsa settimana avevamo dato in esclusiva la notizia che il capitano Corsi fosse finito nel mirino dell’ambiziosa Reggina. Il leader indiscusso del Cosenza piace moltissimo a Luca Gallo, tant’è che lo stesso […]

Antonello Sireno
Ospite
Antonello Sireno

Non rompessero le scatole. Angelo Corsi è uno di noi,un vero lupo! E
non si tocca…

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Avevo 15 anni, seguii il Cosenza per tutto il campionato ed andai anche in quel di Casarano con mio padre. Una giornata bellissima con invasione di..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Grande Allan,ci hai portato in serie B e ti hanno preso a calci in c... Al tuo posto si sono succeduti grandissimi centravanti.....!!! Infatti, guarda..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Grande giocatore. dispiace che non siete a conoscenza della sua carriera,poichè volontariamente nin avete messo nelle squadre del giocatore che ha..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti