Resta in contatto

Approfondimenti

Barresi: “L’Hellas ha vinto anche a Cosenza”

Il direttore operativo gialloblu, ai microfoni dei colleghi di Telearena, è ritornato su quella partita vinta a tavolino contro la squadra di Braglia: “Il Verona investe e si avvale del lavoro di chi mantiene il nostro manto sempre idoneo”

Nel cuore dei tifosi rossoblu rimarrà indelebile la macchia della partita persa a tavolino col Verona. Era l’1 settembre 2018: la seconda giornata di campionato, la prima casalinga per il Cosenza. Oltre diecimila cuori spezzati alla notizia della sconfitta a tavolino, causa impraticabilità di campo. Sono passati più di otto mesi, ma non sono ancora totalmente cessate le voci attorno a questa vicenda.

Risalgono a ieri, infatti, alcune dichiarazioni abbastanza discutibili del direttore operativo dell’Hellas Verona, tale Francesco Barresi, che in occasione della serata di gala dedicata al Pallone d’Oro del calcio veronese ha parlato in merito allo spinoso argomento: Ho sentito parlare di fortuna, da parte del Verona, nell’aver guadagnato una posizione di classifica grazie alla retrocessione del Palermo” le parole riportate dai colleghi di calciohellas.it, “Io non parlerei di fortuna, quanto di scelta da parte della società di agire in modo corretto, rispettando tutte le regole di iscrizione al campionato” .

Poi, Baresi entra nei particolari: “Allo stesso modo è sbagliato dire che il Verona ha una partita vinta in meno, perché l’Hellas ha vinto anche a Cosenza, grazie ai professionisti che lavorano in società che, nel momento in cui il campo non si è rivelato adatto a giocare, hanno fatto in modo di avere giustizia sul caso, mentre il Verona investe e si avvale del lavoro di chi mantiene il nostro manto sempre idoneo”. Lasciamo liberamente ai lettori l’interpretazione di queste parole.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti