Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, anche il Pescara in corsa per Gaetano e Tutino

In diretta radiofonica il presidente della società abruzzese non nasconde l’interesse per i due giovani partenopei, ed è pronto a chiederli a De Laurentis

Intervenuto in diretta radio ad ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione in onda su Radio CRCDaniele Sebastiani, presidente del Pescara, ha svelato le carte sulle mosse future della società abruzzese in sede di mercato.

Il nome nuovo potrebbe essere quello di Gennaro Tutino “Gliel’ho chiesto anche l’anno scorso ed è andato a Cosenza, ha fatto un grande campionato. Mai dire mai, forse oggi il ragazzo vuole qualcosa in più. Lorenzo Insigne ne è una dimostrazione, è partito da Cava de’ Tirreni ed è arrivato al Napoli, qualcuno rischia di bruciare le tappe, la gavetta è importante”.

Ma al presidente bianco-azzurro piace anche Gianluca Gaetano: Non li ho chiesti ancora, ma ci sto pensando. Sono abituato a prendere giocatori per farli giocare, quindi mi faccio un’idea di cosa mi serve e vado mirato”

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La vedo dura, ora si ci è messo pure l’Empoli! Vedremo chi avrà più “argomenti”!!!!!

Loris
Loris
1 anno fa

Tutino a meno che non lo compri non può venire a Cosenza perché ha già fatto i 2 anni di prestito. Per quanto riguarda il presidente del Pescara il qualcosa in più sarebbe lui?????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Intanto se ci frega Gaetano la pigliamo in …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma quante minkiate scrivete

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quando dv andare a Pescare viene a Cosenza GT25… PESCARESI DI ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gennaro sa benissimo dove deve andare.
Io gli auguro una gloriosa serie A.
Ma se deve giocare in serie B gioca Cosenza.
Oi ricchiambrello!!! Preside fa ti piglia a Iemmello?????

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti