Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, al via i lavori sul manto erboso del “Marulla”

Sono iniziati nella giornata di ieri gli interventi che permetteranno al Cosenza di disputare il primo impegno di Coppa Italia in casa

Buone notizie in casa Cosenza. Secondo quanto riportato sull’edizione odierna del Quotidiano del Sud, sono iniziati ieri i lavori al manto erboso del “Marulla”, che dureranno per buona parte della stagione estiva. “Si è iniziato con una rasatura a zero del campo, una sorta di ‘scalpo’ che estirperà l’erba vecchia, incapace di mettere radici negli scorsi mesi, e permetterà alla nuova gramigna di crescere” scrivono i colleghi del noto giornale.

“Il trucco sarà l’annaffiatura leggera e regolare del prato. Al termine della ricrescita del verde, si procederà con le operazioni di livellamento, poi si procederà a verificare gli impianti di microdrenaggio, anche se l’inizio di tali operazioni è previsto per metà luglio”. Pochi dubbi permangono, inoltre, sulla possibilità che la squadra di Braglia riesca a rispettare il primo impegno stagionale di Coppa Italia tra le proprie mura.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti