Resta in contatto

News

Ora è ufficiale: Palermo escluso dalla Serie B. Al suo posto il Venezia

Per i rosanero resta solo il ricorso al Tar del Lazio ed eventualmente alla Cassazione del Calcio

Mancava solo l’ufficialità, arrivata poco fa tramite la decisione del Consiglio Federale. Il Palermo è stato escluso dalla Serie B e dovrà ripartire dalla Serie D. Il posto dei rosanero nel campionato cadetto sarà occupato dal Venezia, che era retrocesso al termine dei playout contro la Salernitana disputati lo scorso mese. Ora per i rosanero resta solo il ricorso al Tar del Lazio ed eventualmente alla Cassazione del Calcio, mentre il sindaco Orlando ha già presentato il bando per partecipare alla Serie D 2019/2020.

Definiti anche gli organici del campionato di Serie C: riammesse Virtus Vecomp, Fano e Paganese, ripescate Modena e Reggio Audace. Escluse, invece, Cerignola e Bisceglie.

 

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Una lega di serie B a dir poco ridicola…….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Arancioneroverderossoblù

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Zamparini festeggia ,finalmente ce l’ha fatta

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Beh…. Mo pigliamu a kini amo i piglià

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vediamo se è finita sta telenovela!

Advertisement

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Nel 98 avevo 11 anni ricordo come se fosse adesso del gran gol che fece vincenzino e della vittoria dei lupi al san paolo...si aspettava 90 minuto x..."

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Giugno 1989, ultima giornata di campionato, Taranto-Cosenza 0-1 (Lucchetti), un gol che ci fece illudere, per circa mezz'ora, di poter disputare un..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News