Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, per il centrocampo più Bianco che Kingsley

Fra una settimana comincia il campionato e l’organico è ancora incompleto. Trattativa snervante con l’esperto calciatore del Perugia mentre il giovane nigeriano ha stregato il Bologna

La partita con il Crotone si avvicina inesorabilmente. Ancora una settimana e sarà campionato. Ai nastri di partenza il Cosenza, al di là delle dichiarazioni di facciata, si presenta incompleto: manca ancora il centrocampista capace di prendere per mano la squadra. Il sostituto di Palmiero per dirla tutta. In questa fase l’allenatore Braglia sta facendo giocare Kanoute nel ruolo di regista ma chi conosce bene l’ex Pescara sa che il meglio di sé lo dà giocando da mezzala.

Il calciatore, in realtà, è stato individuato da diverso tempo e si chiama Raffaele Bianco, 32 anni da compiere il prossimo 25 agosto. Ma, come accade sempre in casa Cosenza, c’è da superare il nodo ingaggio. Motivo per il quale la trattativa è snervante ma sia il calciatore sia il club rossoblu stanno recitando la loro parte in modo egregio. Il direttore sportivo Trinchera si sta sforzando a fare in modo che sugli organi di informazione si dica che a Braglia non interessa un calciatore con le caratteristiche di Bianco. Nell’entourage del calciatore sanno perfettamente che un centrocampista con le sue qualità rappresenta una priorità assoluta per il Cosenza.

La situazione è molto chiara: Bianco ha un altro anno di contratto con il Perugia per una cifra importante, si parla di 200 mila uro netti a stagione. Ingaggio che è lontanissimo dal budget imposto da Guarascio. Con il procuratore del calciatore si è ragionato anche sulla possibilità di un accordo pluriennale: accordo fino al 2021. E l’intesa con Trinchera è stata raggiunta ma va superato lo scoglio… Guarascio.

L’altro nome è quello del giovane nigeriano Michael Kingsley, 20 anni da compiere il prossimo 26 agosto. Il suo nome è tornato prepotentemente alla ribalta negli ultimi giorni. Ma c’è da battere la concorrenza del Perugia, destinazione gradita intanto al calciatore perché in Umbria ha giocato anche la passata stagione. Ma da Bologna non lo lasceranno partire tranquillamente: lo staff di staff di Sinisa Mihajlovic stravede per il ragazzo. “…al fianco di Poli sarebbe confermato Kingsley. Il nigeriano classe ’99 ha giocato in prestito al Perugia nella scorsa stagione e ha disputato un ottimo precampionato approfittando dello spazio aperto dall’emergenza (infortunio Dzemaili, ndr), tanto che è sorto qualche dubbio sulla possibilità di mandarlo a giocare altrove anche in questa annata”, scrive Luca Aquino su La Gazzetta dello Sport.

Nelle prossime ore sono attese novità. E dalle parti del Marulla si spera il prima possibile, perché il 23 di agosto è dietro l’angolo. Il derby di Crotone sta per arrivare…

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

meglio neri che purmuni…..l’unico di colore che abbiamo avuto mi pare sia stato un certo okereke che oggi fa’ la coppa dei campioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

meglio kingsley…

Tifocosenza WebTV



Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Maledetto correttore....Uxa e non Usa."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Rizzo è stato l'idolo di mio padre cosentino Vittorio (nato nel 1914 e compagno di Del Morgine, di Cosenza. Un tiro fortissimo. Ho avuto il piacere..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti