Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, contro il Rende in campo con la terza maglia verde

Confermata la nostra anticipazione di due settimane fa: la società rossoblu intende così richiamare il recente passato e i colori dei sette colli della cittadina bruzia

Novità per i tifosi rossoblu presenti sugli spalti del “Pasquale Castrovillari” di Acri. In occasione dell’amichevole contro il Rende, il Cosenza è sceso in campo con la nuova terza maglia completamente verde: confermata, dunque, la nostra anticipazione di circa due settimane fa.

Un richiamo al recente passato, dato che una divisa dello stesso colore è stata già utilizzata nella stagione 2015-2016, e soprattutto ai colori dei sette colli della città di Cosenza. Esattamente a distanza di una settimana dall’esordio in campionato, viene svelata così ai supporters dei Lupi l’ultima maglia da gioco.

6 Commenti

6
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
PaoloPiero Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Trichera ancora una volta a creato una banda

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La Fiorentina ha fatto scelte analoghe ed è in A …e non credo che ai Fiorentini si possa dire molto in fatto di gusti ….criticare per criticare ogni cosa mi sembra a dir poco sgradevole…. Maaa lo dico io!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Contano SOPRATTUTTO in serie B i dettagli sono fondamentali

Piero
Ospite
Piero

Ma si po sapì u risultato???

Paolo
Ospite
Paolo

2-2

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cagata colossale, con la LEGEA con l’aggravante che sono divise da catalogo dal costo di 14 €. Spero di sbagliarmi ma anche la seconda divisa di Monopoli interamente bianca. Maaa in teoria siamo in serie B, contano anche queste cose….sponsor tecnico

Advertisement

Carmelo Imbriani, guerriero in campo e nella vita

Ultimo commento: "Persona squisita, grande umiltà e forza, ti ricorderemo sempre con affetto"

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Grande professionista e bravissimo centrocampista. Ci vorrebbe uno come lui."

Riccardo Zampagna, il bomber che faceva il tappezziere

Ultimo commento: "Grande "Bomber" ."

Ugo Napolitano, il gigante buono

Ultimo commento: "Ancora oggi, non capisco perché il cosenza cedette Napolitano alla Reggina pur essendo in quel periodo il più forte stopper della serie " B ".le..."

Pietro Maiellaro, fantasia al potere

Ultimo commento: "Grande fantasista - calciatore stupendo."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti