Resta in contatto

Esclusive

Porchia: “Cosenza in A? I sogni sono sempre realizzabili”

L’ex difensore cosentino, con un passato anche a Crotone, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni: “Empoli, Benevento e Frosinone lotteranno per i vertici. E attenzione alla Cremonese”

“Magari vinco con il Cosenza e vado anche io finalmente in A. Certo devo sbrigarmi. Ma non me ne faccio un’ossessione”. Così Piero Braglia ai microfoni di Tullio Calzone, in occasione dell’intervista riportata sul Guerin Sportivo di settembre. Un autentico sogno per i tifosi cosentini, tra i quali rientra il grande Sandro Porchia: “Quando ero piccolo mancammo la Serie A solo per la classifica avulsa. I sogni sono sempre realizzabili, nel calcio non bisogna dare nulla per scontato”, le parole dell’ex difensore in esclusiva ai nostri microfoni.

La calda tifoseria silana potrebbe essere un elemento determinante per il miracolo promozione:Carpi e Frosinone, quando andarono in A, non rientravano di certo tra le favorite. Ma la passione della piazza può aiutare tantissimo a mettere le ali”. Focus finale sulla prossima stagione di Serie B: “Sarà un campionato avvincente e stimolante. Empoli, Benevento e Frosinone lotteranno per i vertici della classifica. La Cremonese ha fatto un bel mercato, potrebbe essere la sorpresa”.

 

 

 

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Abbiamo una squadra da completare con un urgenza da codice rosso e voi parlate di andare in serie A?!?! Viva l’ottimismo. Speriamo bene.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Senza punte…perchè no…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Porchia tratta per un triennale ma le parti sono diatanti per i diritti d’immagine. Fonte du Zumpu

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

perché no..!!! abbiamo il miglior allenatore di Serie B e forse anche di A …e poi una squadra allestita per ruoli e competenze …senza contare il MERAVIGLIOSO PUBBLICO di COSENZA ….pertanto ha ragione Porchia …perché NO!!!

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Mitico il suo gol con la Samb ad un soffio dalla fine"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Davvero un Signore e con lui ricordo un bel modo di giocare a calcio, ci rifece innamorare del calcio dopo un anno orribile con quella retrocessione..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Esclusive