Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, primo allenamento in rossoblu per Greco, Lazaar e Machach

I tre volti nuovi si sono allenati regolarmente col gruppo. Lavoro specifico per Gianluca Litteri

Il Cosenza ha ripreso nel pomeriggio, agli ordini di Roberto Occhiuzzi, gli allenamenti sul prato verde del Del Morgine.

Presenti i tre volti nuovi in casa rossoblu, Leandro Greco, Achraf Lazaar e Zinadine Machach. Nella prima parte lavoro atletico per tutti, escluso Litteri, che sta completando il suo percorso di recupero. In gruppo anche D’Orazio, che per la gara contro il Pescara potrebbe già essere arruolabile. Assenti Idda e Legittimo.

Nella secondo parte, lavori prettamente tattici, dove si è messo in luce subito il calciatore marocchino arrivato in prestito dal Newcastle.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
gigios74
gigios74
10 mesi fa

certo che il sanvitino non è il massimo per i calciatori, è anche da queste piccole cose che si vede la voglia di una società

Tonino Alberti
Tonino Alberti
10 mesi fa

Con questa rosa mister Braglia ci porterà nei play off.Sulla carta solo la Cremonese è più forte.Quest’anno ne vedremo delle belle,le squadre favorite tipo Empoli e Perugia resteranno con il bicchiere mezzo vuoto .Un abbraccio a tutti i Lupi ..

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti