Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza Primavera, alle porte l’esordio col Trapani: una gara speciale per Porchia

I Lupacchiotti del nuovo tecnico Ferraro debutteranno alle ore 14 sul terreno del “Di Magro” di Montalto Uffugo, città originaria dell’attuale responsabile del settore giovanile granata

Ci siamo, sta per partire il campionato Primavera B2. Il nuovo Cosenza di Emanuele Ferraro debutterà sabato alle ore 14 contro il Trapani di Giuseppe Scurto, che in questi anni ha guidato brillantemente il Palermo con cui ha conquistato la vittoria del campionato Primavera 2 due anni fa.

La squadra granata, che si affaccerà nuovamente su un palcoscenico importante dopo la parentesi Berretti dello scorso anno,  è stata allestita per puntare ai vertici della classifica e dovrà vedersela contro Licciardello e compagni, che hanno ben figurato nelle amichevoli pre-campionato contro Morrone e Castrovillari.

Curiosità: la gara si giocherà sul terreno del “Romolo Di Magro” di Montalto Uffugo, città originaria dell’attuale responsabile del settore giovanile del Trapani Sandro Porchia (più precisamente della frazione di Vaccarizzo). L’ex difensore, con i colori rossoblu nel sangue, fu il capitano del Cosenza nella stagione 2009/10, quando mise a segno due gol su punizione contro Foggia e Giulianova.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Minali tutti, Minali tutti, Minali tutti Soviero, minali tutti Soviero minali tutti Sovie'"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti