Resta in contatto

Approfondimenti

Il Cosenza prosegue gli allenamenti: tanto lavoro atletico

Seduta pomeridiana al Ciccio Delmorgine per il Lupi: ripetute sui 100 metri ed esercitazioni tecnico-tattiche. Assenti Kone e Lazaar, vicino al rientro Schiavi

Il Cosenza non si ferma e prosegue gli allenamenti dopo il pareggio di Trapani. Anche oggi pomeriggio il gruppo si è ritrovato sul terreno del Ciccio Delmorgine: massiccia razione di lavoro atletico coordinata dal preparatore Luigi Pincente, mentre la parte tecnica e tattica è stata curata dall’allenatore Piero Braglia. In permesso Roberto Occhiuzzi.

“Ripetute sui 100 metri, due esercitazioni sul possesso palla e partitella conclusiva su porzione ridotta di campo”, si legge sul sito ufficiale del club rossoblu. Oltre a Kone, reduce dall’intervento al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, presso il Centro chirurgico toscano di Arezzo, eseguito dal professore Giuliano Cerulli, assente anche Lazaar. Il laterale sinistro sta proseguendo le cure lontano da Cosenza. Prosegue il lavoro differenziato Schiavi, vicino al ritorno in gruppo: sarà tra i disponibili contro l’Ascoli.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
gino
gino
6 mesi fa

Non dovevamo alzare l’asticella rispetto allo scorso campionato? Ad Ascoli si deve andare a vincere ( dovevamo farlo a Trapani), ricordando che per me a fine girone andata bisogna avere minimo 23 punti( per la salvezza matematica potrebbero non bastare 46-47 punti), quindi conquistarne 11 (su 21 totali)in queste ultime 7 partite. Ci servono sicuramente 3 vittorie, e con 2 pareggi staremmo bene. Spero che Braglia faccia qualche calcolo

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "

Non dimentichiamo che ha giocato con il Cagliari ed è stato l'artefice principale della promozione dalla B alla massima serie. Quando espletavo il..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti