Resta in contatto

Approfondimenti

Il Cosenza prosegue gli allenamenti: tanto lavoro atletico

Seduta pomeridiana al Ciccio Delmorgine per il Lupi: ripetute sui 100 metri ed esercitazioni tecnico-tattiche. Assenti Kone e Lazaar, vicino al rientro Schiavi

Il Cosenza non si ferma e prosegue gli allenamenti dopo il pareggio di Trapani. Anche oggi pomeriggio il gruppo si è ritrovato sul terreno del Ciccio Delmorgine: massiccia razione di lavoro atletico coordinata dal preparatore Luigi Pincente, mentre la parte tecnica e tattica è stata curata dall’allenatore Piero Braglia. In permesso Roberto Occhiuzzi.

“Ripetute sui 100 metri, due esercitazioni sul possesso palla e partitella conclusiva su porzione ridotta di campo”, si legge sul sito ufficiale del club rossoblu. Oltre a Kone, reduce dall’intervento al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, presso il Centro chirurgico toscano di Arezzo, eseguito dal professore Giuliano Cerulli, assente anche Lazaar. Il laterale sinistro sta proseguendo le cure lontano da Cosenza. Prosegue il lavoro differenziato Schiavi, vicino al ritorno in gruppo: sarà tra i disponibili contro l’Ascoli.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
gino Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
gino
Ospite
gino

Non dovevamo alzare l’asticella rispetto allo scorso campionato? Ad Ascoli si deve andare a vincere ( dovevamo farlo a Trapani), ricordando che per me a fine girone andata bisogna avere minimo 23 punti( per la salvezza matematica potrebbero non bastare 46-47 punti), quindi conquistarne 11 (su 21 totali)in queste ultime 7 partite. Ci servono sicuramente 3 vittorie, e con 2 pareggi staremmo bene. Spero che Braglia faccia qualche calcolo

Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti