Resta in contatto

News

Confagricoltura e Cosenza insieme contro la violenza di genere

Iniziativa per dire no alla violenza sulle donne di concerto con il club rossoblù in occasione del prossimo match dei Lupi. L’evento è nato per ricordare Fabiana Luzzi.

Per celebrare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tornano in campo, a Cosenza, le “Clementine antiviolenza” per la settima edizione dell’iniziativa benefica promossa da Confagricoltura Donna Calabria e Unione Agricoltori di Cosenza e patrocinata dal Cosenza Calcio.

L’iniziativa quest’anno si svolgerà allo stadio San Vito Gigi Marulla in occasione della partita casalinga del Cosenza Calcio il prossimo 29 Novembre e sarà l’occasione, per le imprenditrici di Confagricoltura, di offrire alle squadre le clementine IGP di Calabria simbolo dell’anti-violenza.

Confagricoltura e Cosenza Calcio insieme intendono sensibilizzare Istituzioni, opinione pubblica e cittadini sulla problematica della violenza contro le donne e per favorire concrete azioni di contrasto sociale affinché non siano più messi in discussione i diritti delle donne. L’evento è nato per ricordare Fabiana Luzzi, la giovane studentessa di Corigliano Calabro uccisa nell’estate del 2013 dall’ex fidanzato in un agrumeto, assunta a simbolo di tutte le donne vittime di violenza.

Il Cosenza Calcio partecipa acquistando le Clementine antiviolenza e lanciando dal Marulla un messaggio di solidarietà alle donne vittime di violenza: “Faremo di tutto – ha detto il presidente Eugenio Guarascioper debellare questa piaga che avvelena le nostre comunità. Il nostro impegno nel sociale è prioritario e saremo sempre al fianco di chi vede ledere i propri diritti”.

L’iniziativa si inserisce nella campagna da Campo a Campo che Confagricoltura e Cosenza Calcio hanno deciso di portare avanti per valorizzare attraverso lo sport i prodotti agricoli più rappresentativi della provincia di Cosenza come agrumi, vino, olio e frutta fresca. Un connubio, quello tra sport e agricoltura, che oltre a evidenziare il valore economico delle filiere agricole provinciali vuole sottolinearne la loro rilevanza sociale.

“Le Clementine antiviolenza – ha sottolineato la presidente di Confagricoltura Cosenza Paola Granataè il primo degli appuntamenti dell’iniziativa “DA CAMPO A CAMPO”che, nelle prossime settimane impegnerà le imprese agricole associate a Confagricoltura e il Cosenza Calcio nella promozione del territorio e delle sue eccellenze”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Un grande lassava porta fujia a centrocampo mina tutti Soviero ahahah"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News