Resta in contatto

News

Avversari Cosenza, una doppietta di Marconi mette le ali al Pisa

Stop al Pordenone dopo cinque risultati utili consecutivi. Adesso i nerazzurri agganciano Pescara e Frosinone a quota 20 punti e lanciano la sfida per un posto nei playoff

Vittoria pesante per il Pisa che batte il Pordenone nel posticipo che chiude la 14ª giornata del campionato di Serie B. Un successo firmato dalla doppietta di Michele Marconi, grazie alla quale sale quota 10 gol nella classifica dei marcatori a una sola lunghezza di Iemmello del Perugia. I due gol arrivano entrambi nel primo tempo: al 9′ e al 19′. Poi l’attaccante lascia il terreno di gioco per infortunio poco dopo la mezzora del primo tempo. I nerazzurri chiudono la partita in dieci per l’espulsione di Pinato al 44′ della ripresa.

Un successo che porta la formazione di Luca D’Angelo a quota 20 punti: agganciati Pescara e Frosinone, al momento all’8° posto l’ultimo utile che garantisce la partecipazione ai playoff. I nerazzurri lanciano la sfida per un posto che dà la possibilità di giocarsi l’ultimo posto utile per la Serie A tramite gli spareggi. Si ferma la corsa del sorprendente Pordenone, che all’Arena Garibaldi-Romeo Anconetani interrompe la serie positiva che durava da cinque partite.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News