Resta in contatto

News

Cosenza, lunedì sera c’è Stefano Fiore sul tuo cammino

L’ex centrocampista rossoblu collabora da inizio stagione con lo staff del tecnico biancorosso Massimo Oddo, suo ex compagno ai tempi della Lazio

L’ultima volta che Stefano Fiore si era ritrovato contro il “suo” Cosenza risale al 23 Febbraio del 1997. Allo stadio “Bentegodi” di Verona il Chievo di Malesani supera con uno spettacolare 3-2 i rossoblu di Franco Scoglio.

Nato a Cosenza e cresciuto nel settore giovanile rossoblu, d’avversario solo in una stagione il destino di Fiore si è incrociato con i colori rossoblu. Nel 1996-1997 il Parma lo mandò a maturare alla corte di Alberto Malesani, con cui qualche anno più tardi vinse anche la sua seconda Coppa Uefa, dopo quella del 1995.

Ma nella sua carriera il legame con i colori rossoblu resta indelebile, dopo l’esordio in B nel 1993, nel 2009 Fiore ritorna ad indossare la maglia del Cosenza. Due stagioni tribolate in Serie C con 46 presenze e 9 reti totali.

Una volta appesi gli scarpini al chiodo, inizia la sua carriera dirigenziale (al fianco del presidente Guarascio), ma con scarsi risultati e dopo una breve parentesi come opinionista televisivo, da questa stagione una nuova avventura al fianco di Massimo Oddo, suo ex compagni ai tempi della Lazio.

Ma il suo futuro, come ha recentemente raccontato in un’intervista su Dazn è ancora tutto da scrivere: “Sono alla ricerca della mia strada, per ora sta andando bene, poi vedremo“.

 

 

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Bruziomauriziocs ma Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Bruziomaurizio
Ospite
Bruziomaurizio

Stefano Fiore è l’orgoglio di Cosenza

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ni spagniamu…ih viola

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E a chi serva

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Me fricu e iddruuu

cs ma
Ospite
cs ma

fiore lascia stare

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Un grande lassava porta fujia a centrocampo mina tutti Soviero ahahah"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News