Resta in contatto

News

Cosenza, Rivière già caldo per il Perugia: in gol anche in partitella

L’attaccante francese vuole proseguire il suo magic moment anche contro il Perugia di Massimo Oddo.

Con i suoi gol sta diventando l’uomo in più di questo Cosenza e nel finale del 2019 toccherà a lui risollevare le sorti dei rossoblu. Tre reti nelle ultime quattro partite, alcune bellissime, come quella realizzata contro l’Ascoli, altre e pesanti come quella del raddoppio contro la Cremonese.

Nella consueta seduta partitella del giovedì Emmanuel Rivierè ha messo in mostra il suo stato di forma. E’ stato lui ha sbloccare la gara con un bel tiro di destro ad incrociare sul secondo palo.

Il francese gode della stima del tecnico e la sua capacità di segnare, può essere l’ultimo appiglio per una squadra che in zona gol fatica a concretizzare la mole di gioco creata. In attesa che dal mercato di Gennaio, arrivi qualcosa sarà lui l’ancora di salvezza dei rossoblu.

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sta vicino al termosifone

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A mio parere l’unico che veramente dà l’anima, gli altri passeggiano e sono troppo distratti a mio parere.

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Un grande lassava porta fujia a centrocampo mina tutti Soviero ahahah"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News