Resta in contatto

News

Cosenza, c’è una città al fianco di Donata Bergamini

Alcune centinaia di persone hanno partecipato alla manifestazione, organizzata dall’associazione “Verità per Denis” davanti il tribunale di Cosenza

Tifosi, associazioni e anche il sindaco Castrovillari Domenico Lo Polito, tutti al fianco di Donata Bergamini, davanti l’ingresso del Tribunale di Cosenza nella manifestazione organizzata dall’Associazione “Verità per Denis”.

C’è una città intera che chiede a gran voce che il lavoro del procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla, non svanisca nel nulla. La preoccupazione della famiglia Bergamini, ma anche di tutti quelli che in questi anni hanno combattuto per avere giustizia, è che con la richiesta di trasferimento dello stesso Facciolla, l’inchiesta non potrà conoscere la parola fine.

E la stessa Donata lancia un’appello dalle frequenze di RLB: “Sono molto preoccupata, anzi tremo all’idea che l’inchiesta possa arenarsi. Per 30 anni io e la mia famiglia siamo stati preso in giro dalla giustizia e questo proprio non me l’aspettavo. Mi aspettavo la chiusura delle indagini, non il trasferimento di un magistrato. Per noi è l’ennesima fucilata. Lasciateci questo PM, perché il lavoro che ha fatto è certosino, ha lavorato trent’anni, su carte vecchie, ha ascoltato tantissime persone. L’ho incontrato poche volte perché comunque è una persona riservata ed è il procuratore che ho visto meno ma che ha fatto di più”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Mi sarebbe piaciuto esserci ma per motivi di salute non sono a Cosenza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Ragazzo D’ORO.

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
9 mesi fa

Anche se la strada è tortuosa, non bisogna mollare…VERITÀ PER DENIS…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Forza Donata…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Una ferita al cuore, che sanguina ancora.

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News