Resta in contatto

Calciomercato

Ex Cosenza, Tutino ad un passo dall’Empoli

In dirittura d’arrivo la trattativa con il club toscano che potrebbe ottenere anche Amato Ciciretti

Accordo raggiunto tra Napoli ed Empoli per Gennaro Tutino. L’ex attaccante del Cosenza ripartirà dunque dal club toscano dopo una prima parte di stagione in Serie A con la maglia del Verona.

La società partenopea ha accettato l’offerta del club toscano per consentire un maggiore minutaggio all’ex attaccante rossoblu. Il Napoli, oltre Tutino, potrebbe prestare alla società del presidente Corsi anche Amato Ciciretti fino alla fine della stagione. Entrambi i calciatori sono assistiti da Vincenzo Pisacane, protagonista nei giorni scorsi di alcune polemiche via social con alcuni tifosi rossoblu.

33 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
33 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Facciamo una precisazione Tutino è del Napoli non del Cosenza e siccome regolamento parla chiaro nn si può dare un giocatore in prestito per due anni Tutino non poteva arrivare il Napoli lo dà solo in prestito quindi non esiste il problema

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Avrei capito il Benevento, ma l’Empoli…

Mah !…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Nn e vero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

😭😭😭

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Uno squadrone !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

E quindi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Pensamu a nua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Aru q

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

😂😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ok…ma noi come ci stiamo muovendo ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Nn c’è conferma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

🤮🤮🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Che bella cosa…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

A Cosenza ci vengono quando non anno scuadra poi ci sputano sopra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ahahahahahah..ma non era già arrivato a vagliolise…faciti i seri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Santa benedizione. Jam’avanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Buona fortuna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Cumu siti toghi a cosenza….gli altri giocatori per più soldi e sono stati mercenari e quant altro e mi iamu tutti a priassu a tutino che i primo mercenario i tutt Italia….nessuno fa nenti per nenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Pensiamo a salvarci .ma è possibile non prendere un paio di buoni calciatori .il Marulla risponde .e la società .Si intasca i soldi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Quante chiacchere e procuratori per non parlare di mister che esistono nella città dei bruzi… 😫

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ha ragione che non abbiamo appeal… e la colpa è solo di Guarascio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Per la società, prendete il Bomber Picci del Trani.. Contentissimo e stanchissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Salto di qualità 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma basta parlare di sto Tutino,ora è un ex.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande ora via al campionato di prestigio!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Accordo raggiunto o ad un passo?
Deciditivi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grazie ma non ne abbiamo bisogno , servono i centrocampisti e un centrale di difesa in avanti il vice rivier ,Moreo se ritorna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Complimenti al suo procuratore 👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Pensiamo a noi! L’Empoli ha rivoluzionato! Secondo me troppa rivoluzione ha bisogno di tempo per dare i suoi frutti! Io penso al mio Cosenza! 💪🐺🐺♥️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Che dire, ha fatto il salto di qualità che tanto voleva il suo procuratore. Va in una squadra di vertice, in lotta per la A, con un gioco schiacciante e un allenatore geniale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Non capisco come ancora si sperava che Tutino potesse ritornare.. Lui giustamente ha voglia di affermarsi e di certo non sarebbe mai venuto per giocarsi una salvezza.. A Cosenza come al solito vogliono “a vutte kina e ra mugliera mbriaca” 🤣🤦‍♂️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Se fosse vero, sarebbe la conferma che noi siamo senza società. Capirei se andasse in un club per fare il salto di categoria. Mah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Abbiamo Machach che e’ ancora più’ forte.Prendessero un bomber di categoria da affiancare all’ altro bomber Riviere,un regista bravo e un centrale altrettanto bravo da inserire in area al posto del lento Monaco e si va dritti ai play off

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato