Resta in contatto

Approfondimenti

Brunori: “Quest’anno sono tornato a vedere il Cosenza. Voglio rifarlo spesso e volentieri”

Il cantautore cosentino rivela di essere tornato al “Marulla” e di voler ripetere quanto prima l’esperienza.

Il cantautore cosentino Dario Brunori, in arte Brunori Sas, intervistato da Quelli che il calcio, ha rivelato una ritrovata passione per i colori rossoblù: “Quest’anno mi sono ricollegato al calcio andando allo stadio a vedere il Cosenza. E devo dire che mentre magari all’epoca, quando ho scritto quel verso di “Come stai”, del primo album, c’era un tono sarcastico e forse una piccola presa in giro, oggi siccome apprezzo molto le aggregazioni umane in carne e ossa e penso che sia necessario in quest’epoca che le persone si riuniscano, me la sono proprio goduta questa visita allo stadio e ci voglio tornare spesso e volentieri”.

“Anche se devo stare attento – puntualizza ironicamente Brunori – perché la scaramanzia mi porta a dire, siccome quando vado i risultati sono sempre altalenanti, di solito si pareggia, allora alcuni amici tifosi mi hanno detto: ‘Dà, vedi tu quando vuoi venire e quando non vuoi venire’. La scaramanzia è sempre importante. Forza lupi comunque!”. 

Intervenuto inoltre a Radio Deejay, incalzato dal conduttore Nicola Savino sull’argomento Cosenza, sempre con ironia ha risposto: “Meglio non toccare questo tasto, amici e cugini mi hanno detto: ‘Mi raccomando, non toccare questo argomento!’. Anche perché ultimamente tra primo e secondo tempo mettono allo stadio il mio primo singolo che dice ‘andrà tutto bene!’, ma ora come ora mica tanto”. 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni
Giovanni
5 mesi fa

Lunedì tutti allo Stadio 🍺

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
5 mesi fa

Bruno pensa a canta, ca aru stadiu rischi di perdere la voce, cu tuttu su velenu ca ni stannu faciannu piglia…cmq complimenti, sei un grande…

Carlo
Carlo
5 mesi fa

Brunori uno di noi. Sempre e ovunque forza lupi

Luca
Luca
5 mesi fa

Veramente chiri ca portanu mali su chiri da Tribuna B … ca pu c’ annu ruttu 3/4 i m**** cu sa cacchi i latania ca cantanu ppi tutta a partita… Forza Lupi ora e sempre!

Leonardo
Leonardo
5 mesi fa

Grande Brunori sas sei uno dei nostri ci vediamo all unipol arena forza lupi semore

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti