Resta in contatto

Calciomercato

Ex Cosenza, Tutino abbraccia l’Empoli: “Una grande società”

L’attaccante torna in B dopo la breve e anonima parentesi in Serie A con il Verona. “Nuova avventura con chi ha dimostrato di volermi fortemente”

I primi giorni del 2020, per intenderci quelli arrivati subito dopo le baldorie e i brindisi di Capodanno, quella del ritorno di Gennarino Tutino al Cosenza sembrava più che una certezza. Addirittura sulle chat di moltissimi tifosi dei Lupi è girato un audio dove veniva garantito che “in caso di Serie B l’unica maglia che Tutino indosserà sarà solo e soltanto quella del Cosenza. In realtà una vera e propria trattativa non c’è mai stata…

Intanto per l’attaccante napoletano esploso al Marulla, la Serie B è tornata ma non con la maglia rossoblu addosso, bensì quella dell’Empoli. Proponiamo lo stato e la foto che Tutino ha pubblicato sulla propria pagina Facebook: “Comincia per me una nuova avventura, un’avventura in una grande società che ha dimostrato di volermi fortemente. Non vedo l’ora di iniziare a fare quello che più mi rende felice lavorando al massimo insieme ai miei nuovi compagni!”.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
lukakuVincenzogennaroBep Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
lukaku
Ospite
lukaku

auguri a Gennaro per una nuova esperienza, che possa crescere ulteriormente da un punto di vista professionale e grazie ancora per quanto fatto a Cosenza e per il Cosenza da parte di un tifoso rossoblu’ da sempre…oggi abbiamo altri Campioni ( Riviere Baez Perini Kanoutè e tanti altri) al San Vito Gigi Marulla ed il nostro cuore e la nostra passione batte forte per loro e per la maglia che indossano…. sempre e sopra ogni cosa….Forza Lupi!!!!!!!!!!!!!!

Bep
Ospite
Bep

Ammiro e apprezzo col cuore tutto quello che ha fatto per noi. Adesso però non è un nostro giocatore e per questo è un avversario.

gennaro
Ospite
gennaro

Ma quale avversario. Se lui e la mantia cominciano a castigare tutte le nostre concorrenti dirette forse abbiamo qualche speranza di salvarci. Poi alla penultima giornata vediamo un poco.
È già successo una volta: corsi e ricorsi storici.

Vincenzo
Ospite
Vincenzo

Gennaro Tutino nelle vene ha sangue rossoblu: non sarà mai un nostro avversario.

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Grande Allan,ci hai portato in serie B e ti hanno preso a calci in c... Al tuo posto si sono succeduti grandissimi centravanti.....!!! Infatti, guarda..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Grande giocatore. dispiace che non siete a conoscenza della sua carriera,poichè volontariamente nin avete messo nelle squadre del giocatore che ha..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato