Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, senti Stroppa: “Gli episodi decideranno la gara”

Il tecnico dei pitagorici nella consueta conferenza pre gara lancia la sfida ai lupi: “Siamo preparati a qualsiasi tipo di partita”

Tutto pronto per il derby in casa Crotone. Giovanni Stroppa, vuole ripartire sulla scia delle tre vittorie consecutive con cui ha chiuso il 2020 . L’obiettivo dunque per il tecnico dei pitagorici è quello di cambiare la storia e conquistare uno successo che manca dagli anni 70.

“La pausa è servita per recuperare gli infortunati – prosegue Stroppa –  la squadra sta bene ed è in salute quindi siamo pronti per la prima partita del girone di ritorno. Siamo preparati a fare qualsiasi tipo di gara, sappiamo l’importanza del match e che si tratta di una gara in cui non giochiamo solo per noi stessi ma anche per chi sta a casa e sugli spalti. C’è una motivazione in più, anche se la squadra ha sempre motivazioni in qualsiasi circostanza”.

Mancherà Zanellato, ma rientreranno Benali, Maxi Lopez e Spolli: “Sono contento, per quanto riguarda Maxi, sta migliorando la condizione, meglio di quando si è fatto male. Per essere protagonista deve migliore la condizione, di sicuro due settimane di allenamento lo hanno portato ad una condizione accettabile”,

Stroppa ha studiato con attenzione i rossoblu :“Lo abbiamo affrontato in queste stagioni, sappiamo benissimo le qualità dell’allenatore e della squadra quindi sappiamo quali potrebbero essere le insidie del match. D’altro canto noi abbiamo anche le nostre caratteristiche ben precise, sicuramente bisogna metterle in campo e come sempre accade in queste sfide delicate, gli episodi decideranno la partita”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti