Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, la classifica spinge verso un solo risultato: la vittoria

Stasera i rossoblu tornano in campo dopo la sosta invernale: il derby con il Crotone rappresenta il primo snodo cruciale dell’anno. Tre punti per superare la Cremonese e agganciare la coppia Empoli-Venezia

Comincia l’altro campionato anche per il Cosenza. Il posticipo di questa sera al Marulla (fischio d’inizio alle ore 21) è già il primo snodo cruciale del 2020: vincere il derby con il Crotone significherebbe migliorare la classifica e guardare al futuro con meno ansie e paure. Vincere aiuta a vincere. E di questo hanno bisogno Corsi e compagni per centrare l’obiettivo della salvezza. La sfida di stasera chiude il programma della 20ª giornata del campionato di Serie B, la prima del girone di ritorno. L’altro campionato, per l’appunto.

Il primo obiettivo, ovviamente, è quello di lasciare la scomodissima terzultima posizione in classifica. Il ché significa retrocessione in Serie C. Vincere stasera significherebbe superare la Cremonese (in attesa del recupero con lo Spezia, l’11 febbraio prossimo) e allo stesso tempo agganciare sia l’Empoli, sia il Venezia. Intravedere un po’ di luce è fondamentale, soprattutto in vista della doppia trasferta con Salernitana e Pescara che anticiperanno la super sfida al Marulla con la capolista Benevento. Capito perché la classifica spinge verso una sola direzione: la vittoria nel derby. E stasera conterà soprattutto l’aspetto mentale, prima ancora che il modulo o gli uomini che scenderanno in campo. Ricomincia la corsa verso la salvezza.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
Roberto Ruffologiuseppedodo'Paolo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Roberto Ruffolo
Ospite
Roberto Ruffolo

Bisogna crederci sempre…entrare in campo consapevoli che si può vincere contro chiunque..jamu lupi vinciamo la prima battaglia.

dodo'
Ospite
dodo'

La redazione deve scrivere sempre così, dando sempre coraggio entusiasmo e ottimismo anche quando la l’aria si fa’ cupa.
Forza lupi sempre.

Paolo
Ospite
Paolo

Ma non è assolutamente vero , va bene anche non perdere , ci sono 19 partite da giocare , è la salvezza è a 2 punti . l’ansia la fate venire voi !

giuseppe
Ospite
giuseppe

Per salvarci dobbiamo fare almeno 25 punti il che vuol dire 4 punti ogni 3 partite,siccome le prossime 2 sono fuori(Salernitana e Pescara) oggi si impone vincere.

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Minali tutti, Minali tutti, Minali tutti Soviero, minali tutti Soviero minali tutti Sovie'"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti